3 ore fa:La Regione al fianco delle aziende florovivaistiche: bando per oltre 800mila euro
3 ore fa:Corigliano-Rossano, l’ultima “moda” politica: i Consigli comunali on the road
2 ore fa:Sindacato lavoratori poste della Cisl di Cosenza: Confermato Benvenuto come segretario
4 ore fa: “È tempo di Volley” raccoglie consensi: nasce un’importante sinergia tra IC Tieri e Corigliano Volley
1 ora fa:Innovazione digitale, a Corigliano-Rossano già disponibili i certificati anagrafici on-line
4 ore fa:Perseguitava l'ex compagna, arrestato un agente della Polizia municipale di Corigliano-Rossano
5 ore fa:A Co-Ro prende il via "Lib(e)riamoci in Città" con la presentazione del libro di Tommaso Greco
4 ore fa:Lunedì saranno svelati tutti i dettagli dell’atteso Rural Food Festival di Castrovillari
3 ore fa:Crosia, inaugurato nella frazione Mirto il centro di raccolta comunale
4 ore fa:La Regione accelera sui vaccini: 18mila somministrazioni a domicilio

Il Pandujotto calabrese conquista Milano a suon di cioccolato fondente e ‘nduja

1 minuti di lettura

MILANO - Dopo l’affermazione alla finale Regionale della Calabria del premio “Oscar Green” nella categoria Campagna Amica il “Pandujotto Dark”, panettone fatto con cioccolato e ‘nduja di Spilinga, l’ormai conosciutissimo, apprezzato anche nell’alta cucina, insaccato piccante calabrese, è presente come novità assoluta nel padiglione 18 - L01-L25 della Coldiretti a Tuttofood che si svolge alla Fiera di Milano a Rho fino al 26 ottobre.

Il Pandujotto, sta incuriosendo i tanti visitatori e si propone sulle tavole del post-covid come un prodotto innovativo e che esprime la voglia di ritornare alla normalità in un clima di condivisione e spensieratezza. Il Panettone, realizzato in collaborazione con un maestro pasticcere è lavorato tradizionalmente con lievito naturale che dona un sapore autentico e genuino.

È un Dolce salato dove il piccante della ‘Nduja si sposa con il dolce dei pezzetti di cioccolato fondente al 70.5 %. Un contrasto che può apparire strano ma bilanciato nonché gustoso. Ed è proprio da questo audace abbinamento che nasce l’interesse dei consumatori.

«Ancora una volta - sottolinea Coldiretti Calabria – le aziende agroalimentari calabresi, facendo sistema e coniugando saperi e sapori sanno proporsi al grande pubblico valorizzando i prodotti Made in Calabria, attraverso uno stretto rapporto tra impresa e cittadini-consumatori».

«Dopotutto –continua – nel 2021 come emerge dall’analisi della Coldiretti il cibo diventa la prima ricchezza dell’Italia per un valore di 575 miliardi di euro con un aumento del 7% rispetto all’anno precedente nonostante le difficoltà legate alla pandemia. In Calabria – chiosa – i margini di espansione sono notevoli».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.