5 ore fa:Personale di pittura di Nigro al Castello Aragonese di Castrovillari
19 ore fa:Consorzio di Tutela dei Fichi di Cosenza DOP, presentata oggi la nuova campagna di comunicazione
4 ore fa:Ad Altomonte ogni alunno potrà fare “un tuffo nell’arte alla ricerca di se stesso”
3 ore fa:In Calabria «occorre rilanciare la medicina territoriale e la centralità del management sanitario»
17 ore fa:Cosenza, ecco i vincitori del festival della cinematografia sportiva
1 ora fa:Riunione politica-programmatica della Lega a Corigliano-Rossano
18 ore fa:Co-Ro, «la partenza dell’anno scolastico è un importante segnale»
5 ore fa:Fondi consiliari, la Lega restituisce 155mila euro alla Regione «dimostrando di essere virtuosa»
18 ore fa:Calcio, Castrovillari alla ricerca della prima vittoria casalinga
2 ore fa:Corigliano-Rossano, Monsignor Maurizio Aloise ha fatto visita ai detenuti della Casa di reclusione

Torna l’alternanza scuola lavoro: Gli allievi dell’Aletti di Trebisacce in trasferta nella vicina Roseto

1 minuti di lettura

TREBISACCE - Ritorno alla normalità. Con coraggio e un pizzico di emozione le classi dell’indirizzo Enogastronomia dell’Istituto “Ezio Aletti” in trasferta nella vicina Roseto Capo Spulico per partecipare all’evento “Benessere Azzurro” presso lo stabilimento “Tamarix”.

A partecipare sono, in particolare, le due classi Quarte dello stesso indirizzo. Il tutto rientra tra le attività del PCTO, già “Alternanza scuola-lavoro”.

Gli allievi impegnati seguono due laboratori di Cucina e di Sala per una quota complessiva di quaranta ore. Dopo due anni di attività per lo più laboratoriali e “a distanza”, si torna ad uscire dalle aule e a frequentare le aziende del territorio. Appunto, un atteso e confortante ritorno alla “normalità” che lascia sperare in meglio per questo Anno Scolastico.

In verità, già nelle ultime settimane del precedente Anno, un primo passo del genere è stato archiviato da parte di alcuni allievi del corso Sociosanitario che hanno completato i loro percorsi di PCTO presso la sede trebisaccese della Misericordia, guidati dal referente di progetto, professor Angelo Morrone.

Stavolta l’impegno va anche oltre, con l’organizzazione anche logistica di una maggiore complessità, dovendo prevedere il viaggio in autobus verso Roseto e ben cinque giornate fuori sede. Una iniziativa resa possibile grazie alla collaborazione con il dottor Vincenzo Farina, titolare del “Tamarix”, nonché alla sezione calabrese dell’Associazione “Salvamento due Mari”.

Le ragazze e i ragazzi della 4a H e della 4a I sono stati egregiamente guidati nel loro percorso specifico dai docenti Giuseppe Campolongo, Angela Mundo, Anna Roma e Vincenzo Vuono.

«Siamo davvero felici di vedere di nuovo i nostri allievi protagonisti presso le più importanti aziende del comprensorio - commenta il Dirigente Scolastico, Alfonso Costanza - Gli ultimi due anni ci hanno costretti a dover osservare i più stringenti protocolli sanitari. Adesso, con tutte le accortezze del caso, ci rimettiamo in gioco concretamente e forse siamo tra i primi Istituti della regione a organizzarci in tal senso: un motivo in più per essere orgogliosi dei nostri docenti e dei nostri studenti».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.