6 ore fa:IL ROTOCALCO DELL'ECO - Una settimana di notizie in pillole
9 ore fa:Regionali, Angelo Broccolo sarà candidato nella lista di Mimmo Lucano
3 ore fa:ARIE E RECITATIVI – Vicoli, belve e verità
7 ore fa:Eccezionale grandinata nella Sibaritide, Coldiretti chiede immediata ricognizione dei danni
7 ore fa:Il talentuoso pallavolista Laurenzano passa alla Prisma Taranto in SuperLega
1 ora fa:Covid, in Calabria continuano a diminuire i nuovi casi (+72) - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
8 ore fa:Miss Hitler, difesa dall’avvocato Francesco Nicoletti, non risponde al gip
8 ore fa:Ossessionava la compagna, stalker condannato dal tribunale di Castrovillari
9 ore fa:La Città dei giovani e delle donne riletta attraverso Boccaccio
8 ore fa:Santa Messa inizio Ministero Pastorale Mons. Maurizio Aloise

Cassano, approvato il piano comunale di ripresa e resilienza

1 minuti di lettura

CASSANO JONIO - La giunta comunale, nella più recente riunione presieduta dal sindaco Gianni Papasso, assistita dal segretario generale Ciriaco Di Talia, ha discusso e approvato, tra l’altro, ai fini della candidatura alla formazione di piano nazionale di ripresa e resilienza “Next Generation Italia”, la “proposta per una strategia di sviluppo territoriale – piano comunale di ripresa e resilienza (p.c.r.r.) del comune di Cassano Jonio (cs) che consta di 15 schede tecniche progettuali”.

È quanto si legge in un comunicato stampa del comune dell’alto Jonio cosentino.

Riguardano, in particolare: la Digitalizzazione della PA; il Parco archeologico di Torre Milone; il Completamento e valorizzazione Grotte di Sant’Angelo; l’Acquisto di Bus elettrici; La Pista ciclabile di collegamento dei siti di interesse culturale; l’Intervento di tutela dell’area della Foce del Crati-Monitoraggio e videosorveglianza; il Masterplan per il potenziamento e miglioramento delle infrastrutture del servizio idrico integrato; il Masterplan per la messa in sicurezza del territorio mediante interventi di sistemazione idrogeologica; l’Ammodernamento rete stradale di collegamento dei siti di interesse; il Ripristino funzionale relativo all’accesso ai Laghi di Sibari; la Demolizione e ricostruzione edifici scolastici comunali siti in Via G. Amendola da adibire a Polo dell’Infanzia; la Ristrutturazione e messa in sicurezza edificio sito in località Bruscate Grande da adibire a Centro Polifunzionale per i Servizi alla Famiglia; il Masterplan rigenerazione urbana; l’Intervento di riqualificazione dell’impianto sportivo; e la Telemedicina, innovazione, ricerca, digitalizzazione sanitaria.

Nell’atto si sottolinea che il progetto e l’investimento previsto è coerente con le missioni del Pnrr “Next Generation Italia”. Al sindaco Papasso è stato dato mandato di sottoscrivere tutti gli atti ed i documenti anche con gli altri comuni aderenti cui viene, tra l’altro, affidata ampia facoltà di rappresentanza nelle competenti sedi istituzionali e non, da adire per il recepimento e l’approvazione del documento medesimo che si renderanno utili e necessari al raggiungimento degli obiettivi prefissati con la candidatura alla formazione del piano nazionale di ripresa e resilienza “Next Generation Italia”, con la “Proposta per una strategia di sviluppo territoriale – Piano Comunale di Ripresa e Resilienza del Comune di Cassano All’Ionio.

«Il Comune di Cassano All’Ionio - ha evidenziato il sindaco Gianni Papasso - ha predisposto una proposta complessiva per una strategia di sviluppo locale, allo scopo di concepire una idea di sviluppo territoriale condivisa, finalizzata ad apportare un concreto contributo alla redazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza».

Copia della deliberazione, resa immediatamente esecutiva, è stata trasmessa al Responsabile dell’Area Tecnica per quanto di competenza.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.