1 ora fa:I Ciommetti, due giovani dall'animo antico che profuma di tradizione: la loro vita da osti
2 ore fa:Auser Corigliano collabora con le scuole del territorio per dar vita al Bosco Urbano
2 ore fa:La Vignetta dell'Eco
3 ore fa:Strategie elettorali: dalla mossa del cavallo a quella del Re
1 ora fa:Fusione Cassano-Castrovillari, quali sono le reali motivazioni alla base di questo lungimirante progetto?
2 ore fa:La presenza dei Salesiani in città, 29 anni di attività formativa ed educativa non solo per i giovani
4 ore fa:All’Istituto “Palma” di Co-Ro riflessione sulla Shoah attraverso l’arte
50 minuti fa:Gli studenti di Morano a scuola di legalità con i carabinieri della compagnia di Castrovillari
3 ore fa:Niente voli diretti Crotone-Roma. «Una situazione imbarazzante che dovrebbe far riflettere»
4 ore fa:Co-Ro, finanziamento da oltre 1milione di euro per l’asilo nido comunale di via Maradea

Dissesto idrogeologico, a Scala Coeli frana un intero costone

1 minuti di lettura

SCALA COELI – nella giornata di ieri, lunedì 30 novembre, si è verificato un crollo nel rione Spirone, parte del centro storico del piccolo comune calabrese.  Gli eventi franosi hanno determinato alcuni danni alla chiesetta basiliana e problemi al transito alla strada comunale invasa dal cedimento di massi.

Alcune famiglie, che abitano a ridosso delle zone interessate dai crolli, convivono con la paura e chiedono l’intervento delle istituzioni.

C'è da tempo un problema legato alla mancanza di prevenzione dai rischi di dissesto idrogeologico e quello che interessa l'antico abitato di Scala Coeli è sicuramente uno che riveste carattere d'emergenza.

In queste ore una delegazione del comitato civico della rete di tutela del territorio sta presentando un dossier dettagliato agli organi preposti per fare in modo che si intervenga subito, così da evitare l'irrimediabile.

Giusi Grilletta
Autore: Giusi Grilletta

Da sempre impegnata in attività per il prossimo, è curiosa, gentile e sensibile. Laureata in Scienze Umanistiche per la Comunicazione, consegue la magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l’Università degli Studi di Milano. Continua oggi i suoi studi in Pedagogia per ampliare le sue conoscenze. Ha lavorato presso agenzie di comunicazione (Lenin Montesanto Comunicazione e Lobbing) e editori calabresi (Falco Editore). Si è occupata di elaborare comunicati stampa, gestire pagine social, raccogliere e selezionare articoli per rassegne, correggere bozze e valutare testi inediti. Collabora come specialista SEO e comunicazione presso sviluppatori di siti internet. Appassionata di scrittura, partecipa a corsi creativi presso il Giffoni Film Festival e coltiva la sua passione scrivendo ancora oggi racconti (editi Ilfilorosso) che trasforma in audio-racconti pubblicati sul suo canale YouTube. Ama la letteratura, l’arte, il teatro e la cucina.