13 ore fa:Cariati, il consiglio comunale approva il il rendiconto della gestione per l’esercizio 2023
12 ore fa:Vicenda Baker Hughes ancora al palo: mancano concertazione e idee chiare sull'allocazione
10 ore fa:Senza Sibari-Co-Ro addio anche alla Rossano-Crotone: l'appello di Tavernise
7 ore fa:A Corigliano-Rossano si produce uno dei mieli più buoni al mondo: grazie alle api e alle clementine
9 ore fa:L'ira di Oliverio sul Governatore: «È arrivato Occhiuto, il salvatore della Calabria»
7 ore fa:Sbanda e finisce fuori strada, paura sulla statale 106
6 ore fa:Precariato, anche a Corigliano-Rossano per anni sul lavoro «sono state costruite carriere politiche»
8 ore fa:Rapani contro i 5 stelle: «Fallimento fatto di ipocrisia e incapacità»
6 ore fa:Circuito Felice Nazzaro: vincono Renna e Balsamo
8 ore fa:Campagna elettorale Corigliano-Rossano, Smurra: «Elevare la qualità del confronto»

Aprire un’attività nell’entroterra calabrese? È questa la sfida di Marina

1 minuti di lettura

CAMPANA – È complicato vivere in un paesino dell’entroterra calabrese. Molto spesso i servizi scarseggiano così come le opportunità di lavoro, ma Marina non si è lasciata scoraggiare. Armata del suo splendido sorriso e di una grande dose di coraggio ha deciso di aprire la sua attività e di farlo proprio a Campana, piccolo borgo della Sila Greca.

«Amo il mio paese e la sua gente. Qui mi sento apprezzata. Credo che restare sia quasi un dovere morale. Chi lo ha detto che non si possa vivere bene anche a Campana? Bisogna credere e investire nella propria terra d’origine. Io l’ho fatto e questa mia “scommessa” spero possa spronare tanti altri giovani a credere che un futuro al sud sia possibile».

Così, nell’anno in cui tante saracinesche si sono abbassate per sempre a causa della crisi economica e dell’imperversare della pandemia, Marina ha coraggiosamente aperto il suo salone di parrucchiera e ha finalmente realizzato il suo sogno, che da tredici anni se ne stava chiuso in un cassetto.

«Fin da piccola pettinavo e acconciavo tutte le mie bambole. Credo di aver sempre desiderato di fare la parrucchiera e avere un salone tutto mio. Inaugurare l’“Hair style Marina” è stata un’emozione indescrivibile. Ero al settimo cielo. È vero… se “scegli il lavoro che ami, non lavorerai neppure un giorno in tutta la tua vita”».

Caparbietà e voglia di mettersi in gioco sono gli elementi alla base di ogni possibile vittoria personale. Proprio perché, per quanto sia difficile, lottare per realizzare un sogno è già di per sé una conquista.   

Giusi Grilletta
Autore: Giusi Grilletta

Da sempre impegnata in attività per il prossimo, è curiosa, gentile e sensibile. Laureata in Scienze Umanistiche per la Comunicazione, consegue la magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l’Università degli Studi di Milano. Consegue una seconda laurea magistrale in Pedagogia per ampliare le sue conoscenze. Ha lavorato presso agenzie di comunicazione (Lenin Montesanto Comunicazione e Lobbing) e editori calabresi (Falco Editore). Si è occupata di elaborare comunicati stampa, gestire pagine social, raccogliere e selezionare articoli per rassegne, correggere bozze e valutare testi inediti. Appassionata di scrittura, partecipa a corsi creativi presso il Giffoni Film Festival e coltiva la sua passione scrivendo ancora oggi racconti (editi Ilfilorosso) che trasforma in audio-racconti pubblicati sul suo canale YouTube. Ama la letteratura, l’arte, il teatro e la cucina.