3 minuti fa:"Per la Rinascita di Longobucco" denuncia il mancato rispetto delle quote di genere nella Giunta Comunale
2 ore fa:Parte la programmazione dell'estate di Co-Ro: ecco i primi imperdibili eventi
23 minuti fa:Lavoro e sicurezza, iniziativa interregionale della Cisl: "Conoscere per prevenire e tutelare"
1 ora fa:Vaccarizzo, partono i lavori di ammodernamento della Strada Provinciale 180
1 ora fa:Affidato l'incarico di redazione del Piano della Toponomastica del Comune di Cassano
43 minuti fa:Anche Garofalo tuona contro l'Autonomia Differenziata
4 ore fa:Autonomia Differenziata, Graziano (Azione): «Stamattina mezza Italia è sparita. Il Sud non esiste più»
2 ore fa:Elezioni comunali Co-Ro, l’applicazione della Democrazia appesa alla Matematica
2 ore fa:Castrovillari, sottoponeva lavoratori a condizioni di sfruttamento: sequestrata l’azienda
1 ora fa:Cinghiali, Tavernise (M5s): «Occhiuto e Gallo rincorrono le emergenze»

Al PalaBrillia appuntamento con la manifestazione finale del progetto "Scuola Attiva S3"

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Giovedì 9 maggio, dalle 8.30, presso il palazzetto dello sport PalaBrillia di Corigliano-Rossano, si terrà la manifestazione finale del progetto "Scuola Attiva S3", che si inserisce, come secondo appuntamento, nel cartellone “Spring Volleyball School”. 

Grande festa finale per gli studenti delle classi prime, seconde e terze delle secondarie primo grado degli Istituti Comprensivi "C.Guidi", "Don Bosco", "P. Leonetti" e "V. Tieri", che hanno partecipato al progetto che li ha visti misurarsi con allenamenti di pallavolo durante le ore curriculari di scienze motorie.

I tecnici hanno accompagnato questi ragazzi in un percorso semplice ed emozionante che ha permesso loro di sentirsi degli atleti completi capaci di giocare e divertirsi. Ogni classe coinvolta ha creato delle squadre che si sono misurate in un torneo scolastico emozionante ed avvincente. Le squadre che hanno raggiunto la qualificazione si troveranno tutte insieme al Brillia a gareggiare per l’ambito Trofeo.

In questo percorso non è mancato l’allenamento anche per la mente attraverso la partecipazione dell’associazione scacchistica che ha proposto gare di concentrazione ed astuzia agli studenti che hanno appreso praticamente quanto sia importante la concentrazione e la strategia in situazioni di gioco. Di fatti durante la mattinata sportiva organizzata saranno presenti delle postazioni di giochi dove i partecipanti potranno divertirsi attraverso partite di scacchi.

«Il rapporto che ci lega da anni - dichiara MariaCristina Sisca - a tutti gli Istituti Scolastici della nostra Città ci ha permesso di proporre questa manifestazione finale, che rappresenta una vera e propria festa organizzata al di fuori delle aree scolastiche, la giornata prevede un torneo in cui le classi prime, seconde e terze giocheranno tra di loro seguendo le regole del Volley S3, per individuare i vincitori dell’ambito trofeo, mentre sarà possibile anche sfidarsi di fronte ad una scacchiera dando vita a momenti indimenticabili ricchi di divertimento, sano agonismo e socializzazione».

«Ringraziamo i Dirigenti scolastici e i docenti di educazione fisica per la fattiva collaborazione» conclude.

Luigia Marra
Autore: Luigia Marra

Mi sono diplomata al Liceo Classico San Nilo di Rossano, conseguo la laurea in Lettere e Beni Culturali e successivamente la magistrale in Filologia Moderna presso Università della Calabria. Amo ascoltare ed osservare attentamente la realtà di tutti i giorni. Molto caotica e confusionaria, ma ricca di storie, avvenimenti e notizie che meritano di essere raccontate.