2 ore fa:Gli studenti di Castrovillari portano in scena "Otello a pezzi"
4 ore fa:Il Museo Alessandrino della Maschere è realtà: inaugurato nel cuore del Pollino
49 minuti fa:«Serve una politica europea più attenta ai bisogni del mondo agricolo»
4 ore fa:Europee e Amministrative, Rosato (Azione) arriva in Calabria
3 ore fa:Le ciminiere Enel saranno presto demolite: ora abbiamo anche la data. Ecco quando
1 ora fa:La Coalizione a sostegno di Straface rimanda le accuse al mittente: «Le 'mmasciate sono del sistema Stasi»
5 ore fa:Monitoraggio fondi europei, rinnovato il Protocollo d’Intesa tra Regione e Guardia di Finanza
1 ora fa:Per Molinaro (Lega) «la SoriCal ha cambiato marcia»
2 ore fa:Il Movimento Turismo del Vino presenta l'edizione 2024 di "Cantine aperte"
3 ore fa:Co-Ro, convocata la conferenza dei capigruppo consiliari

Al via la seconda edizione del Trofeo “Città del Codex e del Castello"

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Giorno 25 settembre alle ore 11,30 presso la sala Consiglio Petraglia della Camera di Commercio di Cosenza, si terrà la presentazione del Trofeo “Città del Codex e del Castello II edizione”.

L’evento ospiterà quattro squadre di pallavolo che si sfideranno in un quadrangolare nei giorni di sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre, ospiti i Bulgari della Hebar Volley, squadra allenata dal famoso coach Alberto Giuliani con tre Campioni Italiani nel suo rosters, due squadre della Super Lega Italiana Gioiella Prisma Taranto, Cisterna Volley e la Tigano Palmi squadra della serie A3 nazionale.

Il programma prevede due semifinali, una finale per il 3° e 4° posto e la finalissima per la prima posizione. L’evento si concluderà lunedì 2 ottobre con una esibizione tra l’Hebar Volley e la squadra di Cisterna. Nell’occasione verrà presentato nel dettaglio il programma dell’intero evento.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.