5 ore fa:Greco (IdM): «Commissariare i comuni inadempienti sulla pianificazione urbanistica»
5 ore fa:Ritornano in campo i sindaci del Recovery sud con i Dieci punti dell'Agenda Sud
3 ore fa:Finalmente libera dal suo aguzzino, una donna denuncia l'ex compagno per le violenze subite
2 ore fa:Trebisacce, parte il Milan Club: inaugurata la sede
6 ore fa:Trebisacce, Festa del Dono: l'Avis comunale festeggia i risultati conseguiti
6 ore fa:A Vaccarizzo ritorna la tradizionale Rassegna del Costume Arbëreshe
4 ore fa:Il torrente Grammisato ancora senza manutenzione: «È una catastrofe annunciata»
4 ore fa:Foto del piromane pubblicata da Occhiuto: l'incendio appiccato a Spezzano Albanese
3 ore fa:Il Cammino della Meraviglie by night fa tappa nel centro storico di Corigliano
7 ore fa:Ad Altomonte tutto pronto per la Notte bianca e lo spettacolo del duo Arteteca

Il ritorno alla Reggina del rossanese Luigi Canotto: tra estro e passione per il calcio

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – Il rossanese Luigi Canotto è il primo colpo in attacco messo a segno dalla Reggina di mister Pippo Inzaghi. Un calciatore oramai di categoria in serie B, che ha fatto molto bene tra Juve Stabia, Chievo e Frosinone. Dunque, Luigi Canotto è pronto al ritorno alla Reggina. Ritorno poiché il calciatore, nato a Corigliano-Rossano, area urbana Rossano, ha militato nelle giovanili della fu Reggina Calcio.

Il suo ruolo naturale è quello di ala destra, ma Inzaghi può utilizzarlo in varie posizioni e fare alcune variazioni sul piano tattico. Canotto ha anche giocato esterno offensivo a sinistra nel 4-2-3-1, mentre è stato impegnato da seconda punta nel 4-3-1-2 e trequartista nel 4-3-1-2. Ai tempi del Chievo con Aglietti è stato utilizzato come esterno alto a sinistra nel 4-4-2 e esterno alto a destra nel 4-4-2. Nell'ultima stagione a Frosinone prevalentemente ala a destra nel 4-3-3. 

(Fonte foot stabia news, tuttoreggina.com)

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

25 anni. Laureata in scienze della comunicazione. Laureanda magistrale in comunicazione e tecnologie dell'informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia