16 ore fa:Nello storico Maria De Rosis si ritornerà a giocare a pallone: partiti i lavori per il centro sportivo
18 ore fa:Ritardi di spesa del Pnrr, Scutellà (M5s): «Basta scarica barile, il Governo si assuma la responsabilità»
17 ore fa:È nato il Comitato regionale "La Via Maestra"
16 ore fa:Rapani (FdI) chiede un riferimento unico per coordinare le azioni di prevenzione e gestione dei fiumi
1 ora fa:Autismo, a Corigliano-Rossano parte un progetto sperimentale
15 ore fa:Il Punk non è morto! Al Castello Ducale la celebrazione di un cult
17 ore fa:Longobucco ancora isolata, chiesto un incontro ai vertici Anas e della regione
18 ore fa:Il Comune di Policoro si illumina di verde in occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Rare
15 ore fa:Giornate FAI di Primavera: appuntamento il 24 e 25 marzo
38 minuti fa:Spaccio di sostanze stupefacenti, vasta operazione dei carabinieri tra Castrovillari e Cassano Jonio

A Co-Ro un pomeriggio di sport per tutti: protagonisti gli istituti "Amarelli" e "Carlo Levi"

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Un pomeriggio di Sport per Tutti. Il progetto Scuole aperte e partecipate in rete continua il suo percorso di coinvolgimento del territorio. Dopo la cura delle aiuole è la volta dello sport. Con la partecipazione attiva di alcune associazioni sportive del territorio, sabato 21 maggio si darà vita alla "Giornata dello Sport" presso gli spazi della Scuola Media "Carlo Levi" dell'IC Rossano II diretto dalla dottoressa e professoressa Celestina D'Alessandro. Le alunne e gli alunni dell'IC Rossano II e dell'IC Amarelli diretto dalla dottoressa e professoressa Tiziana Cerbino avranno la possibilità di cimentarsi con le seguenti discipline sportive: basket, scherma, badminton, calcio, karate, tennis a cura delle formatrici e formatori Fabio Scazziota, Morena Avena, Giuseppe Barberio, Caterina Foglia, Antonio Rizzo, Manlio Belgrado.

Si riprendono a vivere le scuole e i territori per respirare partecipazione. Il progetto scuole aperte e partecipate in rete promosso dal MoVI, finanziato dalla Fondazione Conibambini e coordinato nella città di Corigliano-Rossano dalla OdV Insieme e dalla istituzione Teresiana continua il proprio percorso di attività in sinergia con i due istituti comprensivi (Rossano II e Amarelli).

Una rete che si allarga sempre di più coinvolgendo genitori e associazioni sul territorio provando a innescare meccanismi di partecipazione e condivisione degli spazi pubblici. Così è stato per il mini percorso di cura delle aiuole delle due scuole. Una bella pagina di cura degli spazi esterni alle scuole. I ragazzi guidati da Vitalba Sorrentino, coadiuvata dalle volontarie del servizio civile nazionale Morena Amica, Giusy Calarota, Antonella Marra e Monica Quaranta, hanno piantato fiori e abbellito le aiuole. Domani gli spazi esterni scolastici tornano ad essere protagonisti insieme ai ragazzi e ai genitori. Lo sport a Rossano fa tappa nelle scuole.

(Fonte foto tuttoscuola)

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

26 anni. Laurea bis in Comunicazione e Tecnologie dell’Informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia