3 ore fa:Teatro, musica e cinema: l'Unical porta in scena un cartellone dal grande respiro artistico
7 ore fa:Igiene ambientale, Tavernise (M5S): «A Crosia si calpesta la dignità dei lavoratori»
4 ore fa:Studenti della Tieri in visita ai cantieri del nuovo ospedale. Occhiuto li rassicura: «Concluderemo i lavori entro la terza media!»
5 ore fa:Amedeo Fusco racconta Frida Kahlo a Venezia
10 ore fa:Il Movimento 5 Stelle apre la campagna elettorale con un incontro su "Sud, lavoro ed Europa"
4 ore fa:Unical: Sfiduciato il Presidente del Consiglio degli Studenti Gregorio Collia
11 ore fa:La Sibari-Co-Ro costerà 975milioni di euro: «E i soldi già ci sono»
3 ore fa:“Linea Bianca” in Sila per una puntata dedicata ai tesori delle montagne calabresi
9 ore fa:In Calabria attivo il numero antiviolenza e stalking 1552
6 ore fa:Una delegazione di agricoltori calabresi pronti a partire per Bruxelles 

Solidarietà alla Nesci e ai parlamentari M5S calabresi

1 minuti di lettura
Il Meetup “Rossano in Movimento – Amici di Beppe Grillo”, si dissocia e prende le distanze dal comunicato stampa del sig. Pasquale Catalano in merito alle sue pesanti dichiarazioni sul M5S pubblicate su diversi organi di stampa precisando che il suddetto non è iscritto a questo meetup, attualmente l’unico esistente sul territorio rossanese che si ispira ai principi del M5S. Intende invece esprimere la propria vicinanza e il proprio sostegno alla portavoce nazionale Dalila Nesci e agli altri parlamentari calabresi del M5S che, contrariamente a quanto sostenuto dal sig. Catalano, sono sempre stati presenti sul territorio e le continue visite ispettive (vedasi, ad es. a puro titolo esemplificativo, quella presso il Tribunale di Castrovillari; le partecipazioni alle iniziative NoTriv, etc.) ne sono la riprova più concreta.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.