12 ore fa:Tutto pronto a Lauropoli per la "Primavera in Pizza"
45 minuti fa:Unical, Stefano Curcio riconfermato direttore del Dimes
15 minuti fa:Cantieri fermi, Corbelli (Diritti civili) chiede di far ripartire i lavori e salvare 31 scuole calabresi
15 ore fa:Nella Calabria del nord-est più di 160mila persone chiamate alle urne delle Amministrative di giugno
14 ore fa:Il San Marco in lista per diventare patrimonio Unesco, Straface ringrazia Occhiuto e Varì
1 ora fa:Autonomia Differenziata, per Mancuso «può essere un'opportunità per il Sud»
13 ore fa:Il calabrese Natale Mazzuca nominato vicepresidente di Confindustria
12 ore fa:A Cariati iniziati i lavori di ripascimento costiero
1 ora fa:Grande successo per l'evento sportivo “È sempre tempo di volley”
13 ore fa:Nuove forze a supporto del Garante della Salute

Scommesse illegali, sequestrato un locale e denunciato il titolare

1 minuti di lettura
di REDAZIONE Scoperto dalla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Cosenza un locale “mascherato” da circolo ricreativo, in cui venivano giocate centinaia di scommesse sportive per conto di allibratori maltesi. All'apparenza una associazione non riconosciuta e senza fini di lucro, in realtà era il punto di ritrovo di scommettitori che all’interno dei locali avevano a disposizione computer, tabulati con le quote offerte da bookmakers stranieri per le partite di calcio di tutto il mondo e tutto ciò che occorre per fare le proprie giocate al di fuori del circuito legale. Le Fiamme Gialle cosentine hanno dapprima effettuato sopralluoghi per acquisire più dati possibili sul gestore della sala scommesse e sui suoi clienti e, successivamente, hanno pianificato il loro intervento nel momento di maggior concentrazione di eventi sportivi oggetto di scommesse. Il rappresentante legale dell’associazione è stato denunciato per “Esercizio abusivo di attività di gioco e scommessa”, reato che prevede la reclusione da sei mesi a tre anni, e per “Esercizio di giochi d’azzardo”, reato che prevede l’arresto fino ad un anno ed una multa in denaro. Il locale adibito a centro raccolta scommesse è stato posto sotto sequestro insieme ai computer, alle stampanti ed alle matrici utilizzate per le giocate. Prosegue l’intervento delle Guardia di Finanza a contrasto del gioco illegale a tutela dei giocatori, degli esercenti regolari e delle entrate dello Stato.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.