4 ore fa:Rapani incontra i vertici dell'Arma come gesto di solidarietà
32 minuti fa:Costa porta la Calabria direttamente a Dubai… in aereo
1 ora fa:La Vignetta dell'Eco
4 ore fa:Nuova Statale 106, la storia di un finanziamento da 3 miliardi… e mezzo
7 ore fa:A Castrovillari torna l’esperienza del Vintage Market per ridare nuova vita agli oggetti
1 ora fa:Il Centro Destra, la lezione Sarda e il voto di Primavera a Corigliano-Rossano
3 ore fa:Tripudio per il musical "Romeo e Giulietta" a Trebisacce: sold out
6 ore fa:Il Comitato Pescatori Calabria: «Tutelare la storia e l’identità della marineria»
5 ore fa:A Cassano al via servizi di controllo della velocità con apparecchiatura Scout Speed
2 minuti fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie

Qual è la verità sul nostro mare?

1 minuti di lettura
di REDAZIONE Mentre sul versante alto jonico imperversano le polemiche dopo che Legambiente, con la campagna di Goletta Verde, avrebbe segnalato presunti inquinamenti marini (prontamente smentiti dai comuni di Villapiana e Trebisacce con rilevamenti e analisi private ed Arpacal alla mano), nel Basso Jonio ci si prepara ad inaugurare la stagione agostana all’insegna dei controlli. Dal 3 agosto, infatti, attraverso una sinergia tra i comuni e la Guardia Costiera promossa dal sindaco di Mandatoriccio Angelo Donnici, partirà un attento sopralluogo a bordo della motovedetta che staziona nel Porto di Cariati. Il nostro mare verrà ispezionato e monitorato lungo tutta la costa: per la sicurezza dei bagnanti, per la tenuta delle spiagge e, soprattutto, per individuare eventuali ipotesi di scarichi abusivi nelle nostre splendide acque marine. E chissà che la verità sulla salute del nostro Jonio non si trasformi ancora una volta nel tema, o meglio, nell'arma di un dibattito che, lungi dall'attestare la pulizia del mare, sembra mortificarlo ulteriormente. Lasciando cittadini e turisti in preda ad una confusione quasi totale.  
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.