17 ore fa:Nell’oasi di pace e relax Barbieri torna il format ‘Na birra nell'orto
16 ore fa:Sanità precaria, il grido di allarme di Corigliano-Rossano Pulita
12 ore fa:Verso le aziende agricole digitali anche nella Sila Greca
12 ore fa:La Vignetta dell'Eco
18 ore fa:I Marcatori Identitari Distintivi come esperienza turistica competitiva
15 ore fa:Domani al Castello Flotta l'evento “La musica una compagna per tutta la vita”
16 ore fa:La Regione Calabria applica per la prima volta la legge che regolamenta le Lobby
12 ore fa:Le ali a Crotone, aspettando un sussulto dei nostri territori
17 ore fa:Cariati, al vaglio le candidature per la Commissione per le Pari Opportunità e Politiche di genere
14 ore fa:Prossimamente in libreria il nuovo libro di Carlino: “Rossano e il suo Codex nella Letteratura”

Orrico (m5s) invita Occhiuto alla manifestazione contro l'Autonomia Differenziata

1 minuti di lettura

COSENZA - «È confortante scoprire che il presidente Occhiuto abbia ulteriormente fatto un passo in avanti nella valutazione della reale portata dell'Autonomia differenziata e degli irreparabili danni che apporterà al sud ed alla Calabria, alla tenuta del Paese».

Lo afferma la deputata Anna Laura Orrico, coordinatrice calabrese del Movimento 5 stelle.

«Leggendo le odierne cronache nazionale – dice Orrico – intravediamo candidamente il suo legittimo timore, e comprensibile disagio, verso una riforma, targata inesorabilmente Lega, che non può certo collimare non solo con gli interessi della sua terra quanto con la visione istituzionale di un governatore che appartiene ad una forza politica moderata che professa di essere radicata nel meridione. Certo – prosegue l'esponente pentastellata – se avesse manifestato le sue perplessità a tempo debito in Conferenza Stato-Regioni quando, invece, votò a favore per ragioni di scuderia e quando, cioè, noi, e tutti gli altri calabresi liberi, lo invitavamo a non farlo, sarebbe stata tutta un'altra storia».

«Però – conclude Anna Laura Orrico – come si suol dire, meglio tardi che mai. Anzi, sarebbe significativa la sua presenza martedì a Roma dove scenderanno in piazza tutte le forze politiche contrarie all'Autonomia differenziata. Potrebbe persino dare l'esempio ad alcuni suoi colleghi di maggioranza che in questi giorni, nelle Aule del Parlamento, hanno dimenticato le regole democratiche ed i valori fondanti della Repubblica».
 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.