Ieri:La Calabria sotto i riflettori della Rai: domani la prima delle due puntate di “Linea Verde”
2 ore fa:Schiavonea, Polizia locale in azione: maxi sequestro di migliaia di bijoux
9 ore fa:Inizia la movida estiva a Co-Ro ma la strada di Fabrizio Piccolo è piena di immondizia
10 ore fa:U' San Giuvanni e quell'antico "patto" del comparaggio che nasce da... U' Pùpulu
1 ora fa:"Quella sera a Parigi" di Isabella Freccia è una storia d'amore che si divide tra passione e nostalgia
8 ore fa:Per il CoRo Family Fest arriva "Zampalesta, u cane tempesta"
4 ore fa:A Trebisacce nasce un emporio solidale per far fronte alla crisi e alla povertà
11 ore fa:8 ore e 35 minuti da Reggio Calabria a Sibari, in una regione che vuole fare turismo. Ma fate sul serio?
3 ore fa:Rocca Imperiale nel Decennio francese, il Risorgimento e l’Unità d’Italia
5 ore fa:Accusati di spaccio di droga, sono stati assolti due giovani di Corigliano-Rossano

Cesa (UDC): «Grande risultato a Longobucco, in provincia di Cosenza premiata l'area moderata e di centro»

1 minuti di lettura

CATANZARO – «Le elezioni amministrative di Longobucco sanciscono un traguardo storico per l'UDC che per la prima volta entra in Consiglio comunale. È stato determinante, infatti, il contributo che l'Unione di Centro, scendendo in campo con il proprio simbolo, ha dato al Laboratorio Civico per l'elezione del sindaco Giovanni Pirillo».

È quanto dichiara il segretario nazionale dell'UDC, Lorenzo Cesa, all'esito delle consultazioni amministrative di primavera 2022 che in Calabria e soprattutto in provincia di Cosenza continuano a premiare l'area moderata e di centro, con particolare riferimento al comune di Longobucco dove, tra le realtà locali inferiori ai 15mila abitanti, il partito ha partecipato alle elezioni con il proprio simbolo.

«Auguri di buon lavoro al rieletto primo cittadino Giovanni Pirillo – aggiunge Cesa – al consigliere comunale di riferimento della nostra lista Mario Parrilla per la sua affermazione e a tutti i rappresentanti, di maggioranza e opposizione, che siederanno nell'emiciclo consiliare longobucchese. Sono certo che sarà, questa, una stagione di grandi e buoni cambiamenti per Longobucco e per il suo territorio».

Soddisfatto all'esito elettorale anche il Presidente del Gruppo UDC in Consiglio regionale, Giuseppe Graziano, che rimarca come l'opzione centrista dell'UDC continua ad essere rappresentata in diversi comuni del territorio provinciale di Cosenza.

«Anche queste elezioni amministrative in Calabria – ribadisce Graziano – confermano il lavoro capillare sul territorio. Non solo Longobucco. Con soddisfazione oggi contiamo nuovi amministratori di area UDC in piccoli comuni come Belsito, Pietrapaola, Plataci e San Sosti ma anche in realtà medio grandi come Luzzi, Trebisacce, Acri e Paola dove, nell'auspicabile vittoria di Emira Ciodaro alla fase di ballottaggio, la nostra area avrà più rappresentanti in Consiglio comunale. Questa è una soddisfazione importante per il grande lavoro che stiamo compiendo a servizio del partito».

 

(fonte: comunicato stampa UDC Calabria)

 

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.