5 ore fa:Sapia confermato segretario Fai-Cisl, Smurra: «Valido interlocutore per progetti di crescita e sviluppo»
6 ore fa:Porto di Co-Ro, nominato il progettista che preparerà le relazioni per acquisire le aree di alaggio e varo
6 ore fa:Covid, la Calabria oggi piange 14 vittime di cui 5 in provincia di Cosenza
3 ore fa:Il Palazzo Taverna di Co-Ro «sia valorizzato nel rispetto della storia di Schiavonea»
4 ore fa:Rende, due furti in 48ore in due supermercati: individuati i responsabili
5 ore fa:Domani imperdibile appuntamento al Teatro Garden di Rende: il live di Fabio Concato
5 ore fa:Il cuore grande di Cariati: colletta popolare per arredare l'ospedale (prossimo a riaprire)
2 ore fa:Sei un aspirante imprenditore e hai meno di 30 anni? L'Unical ha un percorso per te
5 ore fa:Ospedale di Cariati, continuano le iniziative “dal basso”: partita una raccolta fondi per arredi e suppellettili
4 ore fa:Ecomafie, D'Ippolito (M5S): «Combattere le organizzazioni criminali con norme precise, severe e moderne»

Co-Ro, Salimbeni chiede di ripristinare il servizio di pattugliamento vigili davanti le scuole di "Torrelunga"

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - «Gli studenti di Corigliano hanno ragione: il livello di sicurezza davanti le scuole è la misura dell'inefficienza di questa nuova compagine amministrativa. Inaccettabile, tanto quanto le prese in giro del Governo cittadino. Noi lo avevamo denunciato già dal primo ordine di servizio impartito agli agenti della polizia municipale ma come al solito il nostro appello è rimasto inascoltato. Togliere il presidio dei vigili urbani (dopo oltre 20 anni!) davanti le scuole di "Torrelunga" si è rivelato un atto scellerato, senza nessuna logica, con tragiche conseguenze in termini di sicurezza».

Lo scrive in una nota stampa Mattia Salimbeni, consigliere comunale di Corigliano-Rossano che così continua: «Gli studenti hanno dimostrato grande maturità, pazienza e fiducia nelle istituzioni. Potevano scendere in piazza e protestare, come d'altronde si è sempre fatto, ma hanno preferito la strada del dialogo per il bene della causa. Un esercizio di stile che si contrappone alle prese in giro dell'amministrazione e all'ormai nota assenza di grammatica democratica del Sindaco, il quale ha disertato l'unico incontro concesso alle rappresentanze studentesche ed ha completamente ignorato le loro richieste. Ennesima dimostrazione della totale impermeabilità al confronto del primo cittadino».

«Ne prendiamo atto – aggiunge - ma non finisce qui. Abbiamo appena protocollato un'interrogazione consiliare dove si chiede di ripristinare immediatamente il servizio di pattugliamento vigili davanti le scuole di "Torrelunga" e di spiegare l'anomalia di un settore, la polizia municipale, che assume personale e contemporaneamente taglia servizi essenziali». 

«Il Sindaco può scappare dagli incontri ufficiali, rifugiarsi nel suo guscio facebookiano, ma non potrà mai venir meno al dibattito in Consiglio comunale, dove le istanze degli studenti sono e sempre saranno rappresentate, che piaccia o meno» conclude. 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.