3 ore fa:Nominato il nuovo Prefetto di Cosenza: è Vittoria Ciaramella
5 ore fa:Amendolara, apre la sede del Partito Italia del Meridione
4 ore fa:Covid, dal primo agosto campagna vaccinale a rischio nella Sibaritide-Pollino
3 ore fa:Porto di Co-Ro: «Necessaria la costruzione della banchina, ma senza cancellare la terza darsena»
5 ore fa:Co-Ro, Pediatria e Ostetricia «a rischio chiusura da agosto»
4 ore fa:Parte la campagna "Le donne dell'acqua": percorsi di empowerment al femminile
4 ore fa:Sabato sera Corigliano-Rossano scenderà in piazza contro la criminalità
2 ore fa:Policoro, il consiglio comunale non approva gli atti propedeutici al Bilancio di Previsione 2021
3 ore fa:È in uscita il nuovo libro di Fabio Pugliese dedicato alla Statale 106
5 ore fa:Incendio a Corigliano-Rossano lungo la provinciale 188

Cariati, l’estate è alle porte e «all’Ospedale continua a diminuire il personale»

1 minuti di lettura

CARIATI - «Vogliamo l'Ospedale per questo intero territorio altamente disagiato. La prima necessità è un Pronto Soccorso e i posti letto per Acuti. Nel frattempo, l'Asp di Cosenza e il Commissario La Regina non hanno mantenuto gli impegni».

È quanto afferma in una nota stampa l’associazione “Le Lampare – BassoJonioCosentino” che da mesi presidia l’Ospedale Vittorio Cosentino chiedendone la riapertura.

«Nonostante i fondi, - spiega - nonostante le criticità riconosciute da tutti ci si trova di fronte alla stagione estiva con il personale della struttura che continua a diminuire principalmente perché gli operatori sanitari che vanno in pensione non vengono sostituiti, come nel caso dell'ambulatorio di Cardiologia (in cui sosta un ecografo non funzionante da quasi tre anni) o come nel caso del Punto di Primo Intervento».

«Tutto ciò – aggiunge - perché non si è nemmeno capaci di organizzare bandi e concorsi e perché manca una prospettiva organizzativa! Consideriamo che, nella riorganizzazione della rete ospedaliera calabrese per acuti, a cui si sta lavorando in queste settimane, l'Ospedale di Cariati debba rientrare perché da quando questa struttura è stata chiusa si è avviato un effetto domino anche sugli altri presidi ospedalieri e sull'unico Pronto Soccorso, quello di Rossano».

«Non si può lasciare questo territorio senza pronto soccorso e posti letto. Dopo undici anni lo hanno capito tutti. Ora ridateci il nostro Ospedale e il diritto alla salute» conclude.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.