5 ore fa:Bomba incendiaria nel cantiere della scuola di Nubrica, ferma condanna dell'Amministrazione comunale
5 ore fa:COSA SUCCEDE IN CITTA - 3,2,1... È arrivata l'estate. Siamo pronti?
4 ore fa:Trebisacce, nuovi dubbi e interrogativi sulla riapertura dell'ospedale Chidichimo: «Penalizzato»
4 ore fa:Cariati, E-state in fiera dal 29 giugno al 15 settembre sul lungomare Colombo
5 ore fa:Un'estate al mare anche per i nostri amici a 4 zampe!
7 ore fa:Agostinelli è presidente dell’Autorità di Sistema portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio
6 ore fa:Facoltà di Medicina all'Unical: si parte già dall'anno accademico 2021-2022
6 ore fa:Covid, in Calabria si contano 77 nuovi positivi - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
7 ore fa:Statale 106, incidente a Frasso Amarelli: centauro e automobilista feriti
5 ore fa:«I Livelli essenziali di assistenza (Lea) in Calabria sono sotto la media. Necessario intervenire»

#MangiaCariatese: «Sosteniamo i ristoratori del Basso Jonio»

1 minuti di lettura

CARIATI - «#MangiaCariatese: Sosteniamo i ristoratori del Basso Jonio».

È l’appello rivolta da Maria Crescente esponente di “Cariati in movimento” che aggiunge: «Il mio personale in bocca al lupo alla ristorazione che, ancora con molte restrizioni, riparte e ricomincia a respirare un po' di normalità».

«La ristorazione – spiega - è certamente uno dei settori tra i più danneggiati dalla pandemia da Coronavirus che ha colpito i piccoli centri del Basso Jonio ed è per questo che con questo semplice slogan di sensibilizzazione, sostengo i ristoratori cariatesi e dei paesi limitrofi in un momento molto difficile e delicato per un veloce recupero dei fatturati, venuti meno in questo ultimo anno».

«Chi investe e resiste nel nostro territorio, i piccoli negozi di periferia, i produttori non devono essere lasciati soli e vanno sostenuti concretamente. Forza!». Conclude.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.