15 ore fa:Musumeci a Corigliano-Rossano per il convegno su politiche del mare ed economia calabrese 
17 ore fa:CorriCastrovillari, Mimmo Ricatti conquista il campionato Master di mezza maratona di Genova
11 ore fa:«Sogno una città a misura di giovani che ci permetta di restare»
13 ore fa:Azionariato popolare nel calcio: un Ddl potrebbe aprire alla partecipazione dei cittadini
16 ore fa:Castrovillari, gli studenti dei Licei Classici premiati con l’Incusa di Sibari
14 ore fa:Trebisacce: giro di vite della Polizia stradale
17 ore fa:Il Senato istituisce gli albi per le professioni in ambito educativo
13 ore fa:Revival dance '90 a Terranova da Sibari, storia di mondi a confronto
12 ore fa:Sibari-Co-Ro, Simonini convoca la Conferenza dei Servizi decisoria sul Pfte
16 ore fa:La Senatore Vini trionfa al Vinitaly come Miglior Rosè Biologico

Terzo appuntamento di "Nos petits tour" a Serragiumenta e Lungro

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Nos petits tours, è questo il titolo della coinvolgente azione culturale dell'Associazione Rossano Purpurea che questa volta punta su Serragiumenta e Lungro.

«Il Castello già feudo dei Sangineto, oggi della famiglia Bilotti, - riporta la nota dell'Associazione - sarà la prima tappa dell'intensa giornata del 3 marzo. Sulle balle di fieno, trasportati da un robusto trattore, i partecipanti andranno a spasso tra le panoramiche colline della grandiosa tenuta di 500 ettari, frrmandosi a visitare le scuderie storiche e ad ammirare sall'alto gli affascinanti vigneti con i primi esempi di glamping. Dalla campagna, risorsa inestimabile della nostra terra, si passerà all'altro capitolo di bellezza architettonica del Castello, dove il gruppo purpureo sarà accolto negli eleganti salotti storici del casale padronale per una degustazione sei prodotti aziendali. Ad accogliere i visitatori rossanese ci sarà direttamente Rita Bilotti, proprietaria, illuminato architetto e principale artefice, oggi, di tanta bellezza. A pochi km da lì si trova Lungro, il più importante centro arberesh del nostro territorio, perché sede dell'Eparchia, con la sua cattedrale famosa per le coloratissime icone sacre e per la sua storia di arte e spiritualità».

«Ma Lungro - si legge ancora - è anche il paese del Sale e, sebbene purtroppo oggi la salina non sia ancora tornata ad essere agibile, un interessante piccolo museo, sul corso cittadino, ne racconta l'importanza e le varie tappe, dell'estrazione alla lavorazione, agli usi. Ogni luogo ha bisogno di volti e voci per animarne le storie e l'identità con racconti, ricordi, sapori, costumi e musica.Tutto questo è quanto ha deciso di fare, in giro per il mondo, Anna Stratigò, infaticabile divulgatrice culturale, che aprirà le porte della sua casa museo del Risorgimento, dell'Accademia del Mate e dell'officina musicale, per presentare la bellezza del suo mondo». 

«Nos petits tours per Rossano Purpurea è proprio questo: ogni volta un nuovo itinerario esperenziale nella consapevolezza, nell'appartenenza e nell'amicizia, alla scoperta di luoghi, storie e sapori della nostra terra. Per info e prenotazioni è possibile contattare il 3389705164».

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.