11 ore fa:Il presidente del Consiglio Regionale Mancuso incontra il Principe Fulco Ruffo di Calabria
8 ore fa:Trebisacce: 950 mila euro dal ministero per il ripascimento
13 ore fa:Senza RdC è corsa ai bonus e alle agevolazioni: a Co-Ro aumentano le richieste di accesso ai sussidi
12 ore fa:Manca poco all'appuntamento teatrale con Francesca Chillemi e Kabir Tavani
7 ore fa:A Laino Borgo sta per partire la quinta campagna di scavi archeologici di Santa Gada
6 ore fa:Mormanno: i tamburi di Monte Cerviero diventano associazione
9 ore fa:Prima "Charter Night" del Lions Club Castello Aragonese Pollino-Sibaritide-Valle dell’Esaro
8 ore fa:Rigenerazione urbana, A Co-Ro arrivano settantuno studenti dell'Università di Trento
7 ore fa:Cgil Longobucco promuove un evento sui diritti delle donne
12 ore fa:Coldiretti Calabria: «portiamo sulle nostre tavola il miele calabrese»

Al Paolella di Co-Ro arriva lo spettacolo internazionale "Poubelle, without words"

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Venerdì 10 novembre 2023, al Teatro Paolella di Corigliano Rossano, andrà in scena “Poubelle, Without Words”, uno spettacolo internazionale scritto dal performer napoletano Luca Lombardo insieme al noto attore e regista Augusto Fornari.

«Lo spettacolo - riporta la nota -, prodotto dalla cooperativa “Il Sentiero Sostenibile” ed il Club Lions Rossano Sybaris, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Corigliano Rossano, avrà un importante scopo benefico: parte del ricavato sarà infatti devoluto a supporto della ricerca oncologica pediatrica per tramite della Fondazione Lcif. Cambi d’abito veloci, magie, visual comedy e poesia. Uno spettacolo adatto a tutta la famiglia, ricco di magia ma anche di trasformismo, con cambi d’abito rapidissimi da parte del protagonista, che cura anche la regia. Lo spettacolo è stato rappresentato in Francia, Spagna, Emirati Arabi Uniti, Cina, Qatar, Egitto…»

«Uno show che - si legge ancora - con l'uso linguaggio tipico della “visual comedy” arriva a trattare temi delicati come la solitudine, la diversità e l’abbandono e che auspica una società inclusiva, dove gli invisibili possono avere una loro ribalta. Come il protagonista, il clochard Poubelle: tiene banco con una serie di divertenti monologhi e giochi di prestigio fino al numero del quick-change, una sequenza di 30 cambi d’abito in pochi minuti che ne fanno il secondo spettacolo europeo per quantità di travestimenti (prodigiosi cambi di costume e tantissimi personaggi rappresentati: da Mario Bros a Peter Pan, passando per E.T. e Mary Poppins); Luca Lombardo è un artista poliedrico: mago, trasformista, clown con esperienza internazionale nell'ambito televisivo, teatrale e circense. Ad oggi si è esibito in 12 nazioni e di recente è stato protagonista con “Lo Stato Sociale” al festival di Sanremo 2021».

I biglietti sono acquistabili sul sito partner eventbrite.com o, in caso di disponibilità residue, direttamente al botteghino del Teatro Paolella.

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.