9 ore fa:Colletta banco alimentare, si spera nella generosità dei corissanesi
1 ora fa:La donna vittima e carnefice, custode e combattente della 'ndrangheta. Longobucco si apre alla cultura della consapevolezza - VIDEO
8 ore fa:A Castrovillari tornano i Mercatini di Natale. Ecco quando
7 ore fa:Nell'Arbëria iniziano le celebrazioni per festeggiare l'indipendenza dell'Albania
6 ore fa:VOLLEY MASCHILE - Pallavolo Rossano padroneggia il campo: una vittoria senza discussione!
7 ore fa:«Per la Statale 106 occorrono fatti concreti e non prese in giro. Basta elemosina»
5 ore fa:Progetto Sibari, a Papasso il premio internazionale del Mediterraneo
26 minuti fa:In ricordo di Armando Gammetta, il prof che amava la conoscenza, la cultura, il dialogo, la riflessione e l’ascolto
6 ore fa:Vaccarizzo Albanese: scopriamone i riferimenti geografici, le origini e la demografia
21 ore fa:Sulla Strada Statale 106 bagarre tra le forze politiche

A Longobucco parte la prima rassegna letteraria "Libri nel borgo"

1 minuti di lettura

LONGOBUCCO – Si terrà dal 26 novembre all’11 dicembre nel comune di Longobucco la prima rassegna letteraria “Libri nel borgo” - Scrittori e giornalisti a Longobucco.

Tre giornate per esaltare la cultura, promuovendo la lettura e il confronto su interessanti tematiche di attualità. L’evento è a cura della consigliera Erminia Madeo, delegata agli eventi culturali, e del Sindaco Giovanni Pirillo.

Gli appuntamenti partiranno il 26 novembre con il libro “Donne custodi, donne combattenti” di Marisa Manzini che dialogherà con il giornalista Marco Lefosse.

A seguire, il 3 dicembre, sarà la volta di “E vissero tutti felici e distanti” di Marcello Romanelli; interverrà la giornalista Anna Russo.

Infine, l’11 dicembre, si concluderà con il libro “Il tempo che resta” dello scrittore Ettore Caputo. Curerà la presentazione la giornalista Mariarosaria Rizzuti.

Le scuole, le associazioni, le forze politiche e la cittadinanza tutta sono invitati a partecipare.

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.