11 ore fa:Trebisacce, parte il Milan Club: inaugurata la sede
13 ore fa:Foto del piromane pubblicata da Occhiuto: l'incendio appiccato a Spezzano Albanese
16 ore fa:Ad Altomonte tutto pronto per la Notte bianca e lo spettacolo del duo Arteteca
12 ore fa:Finalmente libera dal suo aguzzino, una donna denuncia l'ex compagno per le violenze subite
14 ore fa:Greco (IdM): «Commissariare i comuni inadempienti sulla pianificazione urbanistica»
14 ore fa:Ritornano in campo i sindaci del Recovery sud con i Dieci punti dell'Agenda Sud
13 ore fa:Il torrente Grammisato ancora senza manutenzione: «È una catastrofe annunciata»
15 ore fa:Trebisacce, Festa del Dono: l'Avis comunale festeggia i risultati conseguiti
15 ore fa:A Vaccarizzo ritorna la tradizionale Rassegna del Costume Arbëreshe
12 ore fa:Il Cammino della Meraviglie by night fa tappa nel centro storico di Corigliano

Stanotte a Corigliano-Rossano è la volta del mattatore Umberto Smaila

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Irriverente, sperimentale, geniale, divertente...a 72 anni suonati rimane ancora l'indiscusso mattatore dell'estate italiana. Stiamo parlando di Umberto Smaila, veronese di nascita ma italiano verace a tutti gli effetti che da sempre riesce ad incarnare l'anima del Bel Paese.

Stasera Smaila è pronto a rianimare nuovamente la movida più cool dell'estate di Corigliano-Rossano, dove l'attore, cabarettista, musicista, compositore, showman, conduttore televisivo è atteso per una grande serata alla console del Riva Drink&Music di viale Sant'Angelo a Rossano marina.

Una carrellata di grandi classici della musica dell'estate dagli anni 60 agli anni 90 che hanno caratterizzato i 4 album di Smaila, intrattenimeno e divertimento assicurati per la prima grande notte che apre le porte al cuore dell'estate.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.