7 ore fa:Tentata truffa e ricettazione, terminato "l'incubo giudiziario" per un rossanese
12 ore fa:Al cimitero di Corigliano i lumini restano spenti… ma le bollette arrivano puntuali
9 ore fa:ECO IN DIRETTA (pt 29) - La guerra in casa nostra: parola alla gente e alla voce dissidente
12 ore fa:Cassano, gli studenti dell’Erodoto di Thurii in prima linea contro la violenza sulle donne
10 ore fa:«Inaccettabile il ritardo di Corigliano-Rossano sul Piano strutturale associato della Sibaritide»
10 ore fa:Castrovillari promuove il verde pubblico: piantumati tre “Ficus australis”
11 ore fa:Caloveto dice “stop” allo spreco di acqua e al rischio incendi
13 ore fa:Vaccarizzo si prepara ad accogliere Rafael, che arriverà in bicicletta dal Portogallo
12 ore fa:Stop alle mascherine in casse? La provocazione di Alboresi: «Spostiamo le scuole al ristorante»
11 ore fa:A Co-Ro tutto pronto per il gran finale del progetto “È Tempo di Volley”

Controlli e denunce dei Carabinieri Forestale: rinvenute opere edili abusive e occupazione di suolo demaniale

1 minuti di lettura

COSENZA - Due persone, il committente e l’esecutore materiale dei lavori, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Rossano per la realizzazione di opere edili senza le autorizzazioni e i titoli abilitativi necessari.

Si tratta di due persone di Corigliano-Rossano, le quali avrebbero, in località Momena, area urbana di Rossano, cementificato con opere murarie un canale di scolo di raccolta acque per una lunghezza di oltre cento metri, già interessato dall’alluvione del 2015.

La realizzazione di tale opera ha compreso anche un argine realizzato in blocchi prefabbricati. Altro controllo è stato effettuato in località “Torrente Coserie” del comune di Paludi per una illecita occupazione di demanio fluviale. L’area di dodicimila metri, occupata abusivamente e recintata è risultata essere stata oggetto di recente aratura con mezzo meccanico.

Si è pertanto deferito l’amministratore unico di una società agricola per occupazione abusiva di area demaniale, modifica dello stato dei luoghi e realizzazione di lavori agricoli in area sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.