10 ore fa:Aperto l'aggiornamento graduatorie Personale Ata. «Circa 3 milioni di meridionali torneranno vicino casa»
10 ore fa:Pomillo vuole continuare «nel buon governo, per fare di Vaccarizzo un comune a zero emissioni»
11 ore fa:Sabato 15 giugno parte la 30esima stagione di Odissea 2000. Domenica si esibirà Aka 7even
7 ore fa:La Coalizione della Straface fa l'elenco dei «candidati collegati a ditte beneficiarie del comune»
9 ore fa:Il Partito Democratico gioca la carta più alta: Elly Schlein arriva a Corigliano-Rossano
8 ore fa:«Noi in trasparenza loro uniti solo da un sentimento di avversione verso Stasi»
7 ore fa:Canti e letture per la "Festa di fine anno" della Scuola Primaria di Vaccarizzo
6 ore fa:La seconda edizione del Festival della Poesia conquista il cuore di Co-Ro
8 ore fa:Bretella di Sibari, Rfi indice la gara d'appalto: infrastruttura da 27 milioni di euro
10 ore fa:Educazione e natura, a Corigliano-Rossano si potrà fare lezione all'aria aperta

Corigliano, Castello Ducale, il 25 Gran Galà lirico inaugura la stagione concertistica

1 minuti di lettura
V edizione Stagione Concertistica, Castello Ducale. Domenica 25 febbraio alle ore 19 appuntamento con il Gran Galà lirico. Un appuntamento che è già tradizione per gli appassionati dell’intero territorio che, anno dopo anno, sanciscono il successo della kermesse messa a punto dall’Istituto musicale Chopin diretto dal M° Giorgio Luzzi. In collaborazione con il Conservatorio Paisiello di Taranto e con il supportodell’associazione White Castle e dell’Amministrazione comunale di Corigliano. Sei gli appuntamenti in calendario, tutti ad ingresso gratuito, che arricchiranno l’offerta culturale cittadina dal 25 febbraio al 6 maggio. Anche quest’anno location principale sarà il Castello Ducale di Corigliano che ospiterà quattro eventi; gli altri due si svolgeranno presso la Biblioteca Pometti e presso il Centro d’Eccellenza. Soddisfatto il M° Giorgio Luzzi, direttore artistico della kermesse, che anche per l’edizione 2018 ha voluto offrire al territorio una serie di performance di elevato spessore, che spaziano tra diversi generi musicali, per soddisfare tutti i gusti all’insegna della qualità artistica.
CORIGLIANO, CASTELLO DUCALE: INIZIO 25 FEBBRAIO ORE 19
La Stagione concertistica Città di Corigliano Calabro contribuisce senz’altro ad elevare il livello e il potere attrattivo del territorio, come ribadisce l’assessore comunale alla Cultura Tommaso Mingrone auspicando la futura partecipazione a bandi regionali che possano consentire di ampliare e qualificare ancora di più il panorama degli eventi culturali. Si inizia domenica 25 febbraio, alle ore 19 nel Salone degli Specchi del Castello Ducale con il concerto inaugurale “Gran galà lirico”. Arie tratte dalle opere più note, dal Don Giovanni di Mozart al Barbiere di Siviglia di Rossini, dalla Carmen di Bizet al Rigoletto di Verdi, dal Don Pasquale di Donizetti alla Turandot di Puccini. Interpreti: M° Antonio Stragapede - Basso/baritono; He Jing – Soprano; Chao Hui - Soprano; Lingua Valentina – Soprano; Roberto Catalano – Baritono; M° Dante Roberto – Pianoforte.
 CORIGLIANO:  PROSSIMI APPUNTAMENTI
Domenica 11 marzo, ore 19 – Castello ducale: Mirko Signorile presenta il suo album Soundtrack Cinema piano solo. 18 marzo, ore 19 – Biblioteca Pometti: F.lli de Almaviva in concerto.  15 aprile, ore 19 – Castello ducale: O Paese do Sole – soprani: Francesca De Blasi, Simona Corino; pianista: Giorgio Luzzi; voce narrante: Antonio Michele Cavallaro. Domenica 22 aprile, ore 19 – Castello ducale: “Un trio all’opera” – Trio PraTa: Luigi di Fino – clarinetto; Bledar Zajmi – violoncello; Paolo Cuccaro - pianoforte. Domenica 6 maggio, ore 19 – Centro di Eccellenza: Concerto di chiusura a cura dell’Orchestra Giovanile CoGi formata dagli allievi dell’Istituto musicale “Chopin e Symbola”.  
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.