3 ore fa:Bretella di Sibari, Rfi indice la gara d'appalto: infrastruttura da 27 milioni di euro
2 ore fa:La Coalizione della Straface fa l'elenco dei «candidati collegati a ditte beneficiarie del comune»
4 ore fa:Aperto l'aggiornamento graduatorie Personale Ata. «Circa 3 milioni di meridionali torneranno vicino casa»
3 ore fa:Il Partito Democratico gioca la carta più alta: Elly Schlein arriva a Corigliano-Rossano
1 ora fa:Canti e letture per la "Festa di fine anno" della Scuola Primaria di Vaccarizzo
5 ore fa:Pomillo vuole continuare «nel buon governo, per fare di Vaccarizzo un comune a zero emissioni»
5 ore fa:Sabato 15 giugno parte la 30esima stagione di Odissea 2000. Domenica si esibirà Aka 7even
4 ore fa:Educazione e natura, a Corigliano-Rossano si potrà fare lezione all'aria aperta
1 ora fa:La seconda edizione del Festival della Poesia conquista il cuore di Co-Ro
2 ore fa:«Noi in trasparenza loro uniti solo da un sentimento di avversione verso Stasi»

Cariati, quel Giudice di Pace necessario

1 minuti di lettura
Proprio quando più nessuno se l'aspettava è arrivata la buona notizia che ha colto tutti di sorpresa: l'ufficio del Giudice di Pace resterà aperto. Come i lettori sapranno, anche sull'amministrazione della giustizia è calata la scure dei tagli del governo, che nel nostro territorio ha creato non pochi problemi con la soppressione del Tribunale di Rossano e il suo accorpamento a quello di Castrovillari. La necessità della riduzione e del contenimento della spesa, da una parte, l'impossibilità dei Comuni ad accollarsi tutte le spese per il mantenimento dell'Ufficio, dall'altra, hanno determinato una grave situazione che lungi dal razionalizzare il servizio, riduce e vanifica, nella sostanza, la richiesta di giustizia dei cittadini. Per visualizzare l’intero articolo, rimandiamo all’edizione online de L’Eco dello Jonio: http://www.ecodellojonio.it/ventunesimo-numero-5-luglio-2014/
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.