8 ore fa:Imposte e Documento unico di Programmazione, torna a riunirsi il Consiglio comunale
4 ore fa:Conte arriva a Corigliano-Rossano e con Stasi è amore a prima vista: «È una garanzia»
13 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
12 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Calopezzati, dai Caputo alla scomparsa di Covella Ruffo
10 ore fa:Era stato stato accusato di violenza, assolto un agente di polizia
5 ore fa:Fu la Panaghia la prima chiesa di Rossano? C'è un indizio storico
3 ore fa:La Straface inaugura nuova punto politico a Rossano e parla di turismo: «Ci ispireremo a Tropea»
9 ore fa:La Lega Navale incontra l'Esecutivo: in vista nuovi progetti per Corigliano-Rossano
11 ore fa:VOLLEY FEMMINILE - Sconfitta interna "indolore" per la Caffe San Vincenzo: quarto posto blindato
5 ore fa:Il purgatorio è finito: la Rossanese è l’Eccellenza

Caloveto, la strada Ferrante-Fiumarella verrà messa in sicurezza

1 minuti di lettura

CALOVETO - «Migliorare la qualità della strada a servizio dell’intero territorio comunale, aumentando il livello di sicurezza dei cittadini e della popolazione che vi transita, riqualificando e mettendo in sicurezza, dal punto di vista ambientale e funzionale, il complesso del sistema viario attraverso interventi puntuali di rifacimento della pavimentazione degradata, la realizzazione di nuova sovrastruttura stradale e la sistemazione del sistema di raccolta acque pluviali. È stato approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per i lavori di messa in sicurezza della strada Ferrante – Fiumarella». È quanto fa sapere il Sindaco Umberto Mazza esprimendo soddisfazione per questo ulteriore passo in avanti che consentirà di restituire alla comunità strade fruibili e sicure, finanziate attraverso fondi extrabilancio.

«150 mila euro - riporta la nota del Comune - per gli interventi inseriti nell’ambito del Fondo Investimenti stradali nei piccoli Comuni. I lavori riguarderanno uno dei collegamenti strategici per il territorio comunale in quanto, attraversando la vasta area agricola delle località Ferrante e Ferrari, unisce contrada Fiumarella con la strada provinciale S.P.n.251 Caloveto- Bocchigliero all’altezza della località Cariti. Il Primo Cittadino coglie l’occasione per informare che partiranno a breve anche i lavori per la messa in sicurezza ed il ripristino della viabilità lungo via Sant’Antonio, strada comunale dissestata a seguito dell’alluvione dell’autunno 2022. Il Primo Cittadino ha firmato, infatti, nei giorni scorsi la convenzione con la Regione Calabria». 

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.