7 ore fa:Gettate le basi per la collaborazione tra il Palma e la Biblioteca “Carmine De Luca”
5 ore fa:Il convegno su Autonomia Differenziata tra il ravvedimento di Occhiuto e l'assenza dei sindaci calabresi
8 ore fa:Autonomia Differenziata, in Calabria nasce il coordinamento per il referendum
9 ore fa:Stasi: «Graziano parla di una sanità che esiste solo nella sua testa»
4 ore fa:Si è insediato il nuovo Prefetto di Cosenza Rosa Maria Padovano
9 ore fa:Il Comprensivo di Crosia primo in Italia alla richiesta di finanziamento per mobilità discenti e personale dell'Istruzione
6 ore fa:Tutta la Calabria del nord-est in preda alle fiamme: incendi da Oriolo a Paludi
4 ore fa:Un Biologo alla guida del Polo Liceale di Rossano
6 ore fa:Nefrologia, Sapia rilancia: «L'Asp bandisca un concorso per potenziare l'organico»
3 ore fa:Il comune di Civita si unisce al cordoglio per la perdita di Lorenzo Francomano

Il percorso pastorale diocesano "Sui passi del Concilio" prosegue con la sua quinta tappa

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – Dopo gli appuntamenti già vissuti nelle scorse settimane, la diocesi si avvia verso la quinta e penultima tappa il Percorso Diocesano “Sui passi del Concilio”, voluto dall’Arcivescovo Monsignor Maurizio Aloise in occasione della celebrazione dei 60 anni dal Concilio Ecumenico Vaticano II.

«Un percorso – si legge nella nota - che è stato organizzato seguendo lo stile itinerante per toccare più punti del territorio diocesano. Seguendo questa ispirazione il prossimo appuntamento farà tappa nella Vicaria di Corigliano sabato 27 maggio alle ore 16:30, nella Parrocchia dei Ss. Leone e Nicola allo scalo dell’area urbana di Corigliano.

L’incontro sarà moderato da don Giuseppe Ruffo, coordinatore del percorso, e vi prenderà parte il Padre Arcivescovo. La tematica affrontata in questa nuova tappa riguarderà la Costituzione pastorale sulla Chiesa nel mondo contemporaneo “Gaudium et Spes”.

A relazionare sul tema sarà Padre Onofrio Farinola, cultore di Pastorale del Creato ed Ecologia Integrale, che ha conseguito il Dottorato in Teologia Pastorale presso la Pontificia Università Teologica dell’Italia Meridionale di Napoli. Diverse le pubblicazioni da lui curate, a carattere spirituale e teologico. Attualmente svolge il suo ministero pastorale nella Parrocchia S. Maria Assunta in Bocchigliero ed è membro del Tavolo di Studi del Creato della CEI e del gruppo culturale EcoOne del Movimento dei Focolarini, nonché del tavolo di studio dei ricercatori scientifici degli scritti del magistero di don Tonino Bello».

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.