8 ore fa:Processo Athena, prosciolto l'imprenditore cassanese Mario Varca
11 ore fa:Un annullo filatelico dedicato alla Madonna della Nova di Rocca Imperiale
11 ore fa:Due rappresentanze della Calabria del nord-est nella Guida Pane e Panettieri d’Italia 2025
8 ore fa:Si conclude con successo il progetto "Gocce nel Deserto Kids" in collaborazione con la Chiesa Valdese
10 ore fa:Il comune di Civita a LillestrØm in Norvegia per un seminario sulla criminalità giovanile
9 ore fa:I consiglieri di maggioranza di Longobucco rispondono alle accuse sul «falso bilancio»
15 ore fa:Cassano Jonio, la Scuola di Danza "Belle Epoque" primeggia all'International Excellent Competition
10 ore fa:Stasi sui palchi di Vibo Valentia parla da leader di una nuova politica calabrese
9 ore fa:Guglielmo Caputo (FdI): «Sarà un opposizione costruttiva ma senza sconti su nulla»
14 ore fa:Debutta Pollino Cocktail Camp, il primo raduno sulla botanical mixology

Con il Treno della Sila il week-end è assicurato: due imperdibili appuntamenti per il 2 ed il 4 giugno

1 minuti di lettura

SILA - Siete pronti a farvi stupire dal Treno della Sila con due mega-super appuntamenti? Venerdì 2 giugno tra le montagne della Sila, nell’antico treno a vapore faranno irruzione i Briganti. Questo, in occasione della Festa della Repubblica.

Domenica 4 giugno a bordo della vecchia signora divertimento assicurato con lo spettacolo di Sergio Viglianese "Gasparetto" (il meccanico di Zelig). Anche qui non mancherà il suggestivo assalto al Treno dei Briganti. Ecco il programma nel dettaglio. Prezzo biglietto euro 34,00 adulti, euro 24,00 ridotto da 0 a 12 anni. Orari: Partenza ore 10.00 da Camigliatello con arrivo alle 10.30 da Sculca dove prenderà vita lo spettacolo con l’assalto al treno dei Briganti, break caffè e dolci. Partenza da Sculca ore 11.30, arrivo a San Nicola S.M ore 12.00 dove alle 12.30 si terrà lo spettacolo di Sergio Viglianese "Gasparetto" (di Zelig).

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

26 anni. Laurea bis in Comunicazione e Tecnologie dell’Informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia