4 ore fa:Il cosentino Scola, campione italiano di velocità in montagna, ricevuto dalla Succurro
3 ore fa:Caro biglietti, la proposta: «Non date altri soldi a Trenitalia, dateli ai pendolari»
5 ore fa:Bollette alle stelle, protesta degli agricoltori: «Situazione insostenibile»
4 ore fa:Mazza ringrazia quanti lo hanno votato e annuncia la nascita del Progetto Jonia
5 ore fa:Il Pollino, scrigno di una pluralità alimentare dal gusto variegato e dalla potenzialità turistica straordinaria
1 ora fa:Record di pale eoliche in Calabria. Allora perché non siamo energeticamente autonomi?
1 ora fa:Amazon per la Calabria: in vista un progetto di collaborazione che la renderà internazionale
3 ore fa:“Calabria Terra dei Padri”: attivo da oggi il sito che punta al turismo di ritorno
56 minuti fa:Corigliano-Rossano conclude il suo mandato di capitale mondiale della Fisica Nucleare e Subnucleare
2 ore fa:A due passi dal cielo

"Caccia 'a carta", ormai i distributori parlano il dialetto del territorio

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – Verranno date in dialetto calabrese le istruzioni alle pompe di benzina self-service, per fare rifornimento.

L’ultima trovata con un forte “valore identitario” dato ai territori è di Eni, in 1.700 stazioni di servizio, le Live Station, in cui troveremo accanto all'italiano, all'inglese, al francese, allo spagnolo e al tedesco, anche la predisposizione, con un tasto, ad ascoltare i comandi vocali nel dialetto locale, cui si riconosce dignità di lingua.

In un mondo altamente globalizzato la strategia marketing adottata dal colosso italiano dell’energia, sembra coraggiosa quanto curiosa, sicuramente se ne parlerà ancora tanto su tutto il territorio nazionale.

Nel Nord Italia da qualche giorno i self con questa funzione imperversano, solo in Veneto se ne contano 148, in Calabria nel Reggino se ne è scoperto uno, che dice “Menti u to codici e premi u tasti verdi", una volta stimolato. Poi ancora "Operazione in corsu”.

Per coloro che invece sono più tecnologicamente dotati, arriva il bello, infatti dopo aver effettuato la transazione con la credit card o con il bancomat, la voce dal self afferma perentoria: “Caccia a carta".

Francesca Sapia
Autore: Francesca Sapia

Ha due lauree: una in Scienze politiche e relazioni internazionali, l'altra in Intelligence e analisi del rischio. Una persona poliedrica e dall'animo artistico. Ha curato le rassegne di arti e cultura per diversi Comuni e ancora oggi è promotrice di tanti eventi di arti visive