22 ore fa:La Vignetta dell'Eco
14 minuti fa:Patologie reumatiche, due giornate di approfondimenti all'Unical
4 ore fa:Amministrative a Co-Ro, presentata la lista della Lega a sostegno di Straface
5 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Il Principato di Campana, Regno indiscusso dei Sambiase per oltre un secolo
1 ora fa:Il Metropolita Polykarpos accolto a Corigliano-Rossano: giorno memorabile per la comunità greco-ortodossa cittadina
18 ore fa:La pioggia bagna le piazze di Straface e Stasi: ma la campagna elettorale è già un bollore di attacchi
Ieri:A Schiavonea un convegno sul tema dell'educazione alla sicurezza e alla qualità dei prodotti e servizi
22 ore fa:La Diocesi di Rossano Cariati si prepara alla 50^ edizione delle Settimane sociali dei cattolici
3 ore fa:Accordo Quadro Anci-Conai 2020-2024, giornata di approfondimento alla Provincia
6 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie

"Caccia 'a carta", ormai i distributori parlano il dialetto del territorio

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – Verranno date in dialetto calabrese le istruzioni alle pompe di benzina self-service, per fare rifornimento.

L’ultima trovata con un forte “valore identitario” dato ai territori è di Eni, in 1.700 stazioni di servizio, le Live Station, in cui troveremo accanto all'italiano, all'inglese, al francese, allo spagnolo e al tedesco, anche la predisposizione, con un tasto, ad ascoltare i comandi vocali nel dialetto locale, cui si riconosce dignità di lingua.

In un mondo altamente globalizzato la strategia marketing adottata dal colosso italiano dell’energia, sembra coraggiosa quanto curiosa, sicuramente se ne parlerà ancora tanto su tutto il territorio nazionale.

Nel Nord Italia da qualche giorno i self con questa funzione imperversano, solo in Veneto se ne contano 148, in Calabria nel Reggino se ne è scoperto uno, che dice “Menti u to codici e premi u tasti verdi", una volta stimolato. Poi ancora "Operazione in corsu”.

Per coloro che invece sono più tecnologicamente dotati, arriva il bello, infatti dopo aver effettuato la transazione con la credit card o con il bancomat, la voce dal self afferma perentoria: “Caccia a carta".

Francesca Sapia
Autore: Francesca Sapia

Ha due lauree: una in Scienze politiche e relazioni internazionali, l'altra in Intelligence e analisi del rischio. Una persona poliedrica e dall'animo artistico. Ha curato le rassegne di arti e cultura per diversi Comuni e ancora oggi è promotrice di tanti eventi di arti visive