17 minuti fa:Al via la prima edizione del concorso fotografico “Fotografiamo Civita”
2 ore fa:Rimodulazione Giunta regionale: gli auguri di AIC per la riconferma di Gallo
1 ora fa:Il pianista Lorenzo Bevacqua a La Città della Musica
15 ore fa:UE, Scutellà (M5S): «L’Italia a guida Meloni non conterà nulla in Europa»
1 ora fa:Il gruppo consiliare di minoranza di Co-Ro: «Città senz'acqua per responsabilità e incapacità dell'amministrazione»
2 ore fa:Gallo e Straface a Vaccarizzo per il concorso dei vini arbëresh
47 minuti fa:Da Sibari a Castiglione Paludi, una meraviglie della Calabria del nord-est dal potenziale infinito
13 ore fa:Trovato un cadavere nel cuore dello Scalo di Rossano: ennesima tragedia della solitudine
15 ore fa:Dramma nei campi, muore un bracciante di Crosia
3 ore fa:Autonomia differenziata, «Governo sia ragionevole sugli emendamenti»

Arpacal, prescrizione per Scalzo, Graziano e Tommasi

1 minuti di lettura
Il tribunale collegiale di Catanzaro al termine dell'udienza di martedì sul processo Arpacal ha emesso sentenza dichiarativa di prescrizione nei confronti di quattro imputati. Accusati a vario titolo di abuso d'ufficio e truffa per la presunta nomina illegittima di Francesco Caparello come dirigente amministrativo. 
La prescrizione è intervenuta nei confronti dei capi di imputazione contestati al consigliere regionale Antonio Scalzo (Pd, all'epoca direttore sanitario), difeso dall'avvocato Francesco Gambardella. Del consigliere regionale Giuseppe Graziano (Forza Italia, ai tempi dg del dipartimento Ambiente), difeso da Giancarlo Pittelli e Antonella Canino. Domenico Lemma (ex commissario dell'Arpacal), difeso da Giocondo Soluri e per l'ex assessore all'Ambiente Diego Tommasi.
ARPACAL, PROCESSO PROSEGUIRA' FINO A MAGGIO
Il processo proseguirà il prossimo 11 maggio per altre sette persone. Tra le quali l'ex dirigente Vincenzo Mollace, Luigi Luciano Rossi, Francesco Caparello, Pietro De Sensi, Francesco Nicolace, Giuseppe Giuliano e Francesco Nicolace. Fonte: Corriere della Calabria
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.