5 ore fa:Domani al Castello Flotta l'evento “La musica una compagna per tutta la vita”
7 ore fa:Cariati, al vaglio le candidature per la Commissione per le Pari Opportunità e Politiche di genere
4 ore fa:Prossimamente in libreria il nuovo libro di Carlino: “Rossano e il suo Codex nella Letteratura”
6 ore fa:Nell’oasi di pace e relax Barbieri torna il format ‘Na birra nell'orto
2 ore fa:Le ali a Crotone, aspettando un sussulto dei nostri territori
1 ora fa:Verso le aziende agricole digitali anche nella Sila Greca
5 ore fa:La Regione Calabria applica per la prima volta la legge che regolamenta le Lobby
7 ore fa:I Marcatori Identitari Distintivi come esperienza turistica competitiva
1 ora fa:La Vignetta dell'Eco
6 ore fa:Sanità precaria, il grido di allarme di Corigliano-Rossano Pulita

Premio "Piccolo comune amico", Laino Borgo sale sul terzo gradino del podio nazionale

1 minuti di lettura

LAINO BORGO - Valorizzare le proprie risorse interne con benefit ed incentivi che sviluppino la produttività e facilitino il ritorno delle risorse umane dai grandi centri ai piccoli Comuni. Ma anche distinguersi per la valorizzazione della digitalizzazione, adottando politiche di potenziamento dei servizi digitali e della cultura digitale tra i cittadini, o per progetti nell'ambito dell'economia circolare. È il senso del premio "Piccolo comune amico" assegnato per la categoria Innovazione sociale al comune di Laino Borgo. 

La comunità del Pollino, guidata dal sindaco Mariangelina Russo, è stata protagonista stamane a Roma, presso il Centro Congressi di Palazzo Rospigliosi, della premiazione ufficiale del riconoscimento assegnato dal Codacons attraverso i voti delle giurie tecniche, via posta, e tramite portale, che hanno riconosciuto a Laino borgo il terzo posto nazionale. Alla cerimonia oltre al sindaco era presente per ritirare il premio anche l'assessore alla cultura di Laino Borgo, Gina Calvosa. 

«Siamo orgogliosi e soddisfatti di questo riconoscimento che sintetizza e rilancia al meglio il lavoro di valorizzazione delle nostre risorse identitarie e territoriali, la nostra cultura e storia, in un'ottica di sistema integrato di marketing territoriale». È stata proprio la consigliere Daniela Sirufo, delegata al marketing territoriale, ad intercettare il premio e candidare, con l'avallo dell'amministrazione comunale, Laino Borgo con le sue tradizioni e feste più rappresentative. 

Il riconoscimento a Laino Borgo come «eccellenza - è scritto nella menzione del terzo posto - Geosito dell'Unesco all'interno del Parco nazionale del Pollino» che ha saputo rivalutare e attenzionare al grande pubblico «il Vicoletto del sentimento, 22 murales, il palio cu i ciucci, e la Giudaica». 

Il progetto "Piccolo Comune Amico" è nato per favorire la valorizzazione dei piccoli Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti e per diffondere la cultura e promuovere la valorizzazione delle piccole realtà locali italiane, che sono la pietra miliare delle nostre tradizioni, la culla del cibo di alta qualità e il cuore del nostro patrimonio artistico.

L'obiettivo del Premio è quello di sostenere le azioni di contrasto allo spopolamento e all'abbandono dei piccoli Comuni e, in quest'ottica, sono già 3 le Edizioni che, nel 2021, 2022 e 2023, hanno contribuito alla diffusione della conoscenza dei piccoli comuni italiani e delle loro eccellenze.
 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.