1 ora fa:Filcams Cgil alla 3 Emme: «Basta menzogne e  soprusi»
5 ore fa:Detenuto accusato di falsa testimonianza è stato assolto perché il fatto non sussiste
2 ore fa:Nuova toponomastica a Sibari nel solco della memoria e della commozione
19 ore fa:Imprese e lavoro, il cassanese Leonardo Sposato nominato presidente di AEPI Calabria
4 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
6 ore fa:Archeologi per un giorno: i bambini del Polo dell’infanzia Magnolia sulla tracce di Sybaris
20 ore fa:Il comune di Cariati aderisce alla proposta di marketing territoriale di Visit Italy
5 ore fa:Appiccarono il fuoco a due autovetture: in manette due cassanesi
3 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Le successioni in casa Sambiase del Principato di Campana
19 ore fa:Conclusa la prima edizione del progetto “Marathon Experience” a Corigliano-Rossano

Assemblea Generale Fiom Cgil Calabria: Referendum sul lavoro, mobilitazioni nazionali e Ponte sullo Stretto

1 minuti di lettura

CATANZARO - Referendum sul lavoro, mobilitazioni nazionali e Ponte sullo Stretto. Sono stati questi i tre filoni principali dell'Assemblea Generale della Fiom Cgil Calabria riunitasi oggi alla presenza della Segretaria Nazionale Fiom Cgil Silvia Simoncini.

Il sindacato dei metalmeccanici calabrese, guidato dal Segretario Generale Umberto Calabrone, sostiene lo sforzo delle Camere del Lavoro nella raccolta firme sui referendum proposti dalla Cgil e porta avanti la campagna "Per il lavoro ci metto la firma" attraverso le assemblee svolte sui luoghi di lavoro e non solo, oltre che supportando le iniziative confederali.

«La Fiom - si legge nella nota stampa - aderisce e parteciperà alla manifestazione del 18 maggio a Villa San Giovanni contro il Ponte sullo Stretto, un'opera inutile e dannosa per il territorio e per lo sviluppo dello stesso. Al centro dei lavori anche la grande partecipazione democratica dei lavoratori metalmeccanici sulla piattaforma di rinnovo del Ccnl Industria Metalmeccanica. La Fiom ritiene fondamentale mettere al centro la sicurezza sul lavoro come priorità per bloccare la strage quotidiana a cui assistiamo!».

Il sindacato parteciperà alla manifestazione nazionale del prossimo 25 maggio a Napoli che ha, tra i temi, quello di arginare la proposta di autonomia differenziata «che allargherebbe i divari fra territori penalizzando quelli più deboli come la Calabria».

Per Fiom è fondamentale che «le prossime elezioni europee e il prossimo parlamento europeo mettano al centro la ricerca della pace, i diritti del lavoro e uno stato sociale che dia risposte alle fasce più deboli».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.