23 ore fa:Appiccarono il fuoco a due autovetture: in manette due cassanesi
19 ore fa:Nuova toponomastica a Sibari nel solco della memoria e della commozione
22 ore fa:Detenuto accusato di falsa testimonianza è stato assolto perché il fatto non sussiste
1 ora fa:Maltrattava la compagna: condannato a tre anni e sei mesi senza benefici
14 ore fa:Morano, precipita in burrone: interviene il pronto soccorso alpino
20 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Le successioni in casa Sambiase del Principato di Campana
23 ore fa:Archeologi per un giorno: i bambini del Polo dell’infanzia Magnolia sulla tracce di Sybaris
Ieri:Conclusa la prima edizione del progetto “Marathon Experience” a Corigliano-Rossano
21 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
18 ore fa:Filcams Cgil alla 3 Emme: «Basta menzogne e  soprusi»

All'Unical gli studenti di Economia incontrano gli imprenditori calabresi

1 minuti di lettura

RENDE - Martedì 14 maggio presso l'aula Ep1 del Dipartimento di Economia dell'Unversità della Calabria (Unical) si è svolto, con grande successo, il convegno "Mentoring - Educazione finanziaria Fatto in Calabria" del 14 maggio, organizzato dall'associazione "Fatto in Calabria" in collaborazione con il Dipartimento di Economia, Statistica e Finanza. 

Protagonisti dell'evento, introdotto da Valeria Pupo, docente di Economia Industriale e Delegata del Rettore per l'Orientamento in Itinere e presentato dalla presidente di "Fatto in Calabria" Katia Oliva, concluso e moderato da Francesco Aiello, professore di Politica Economica, sono stati gli studenti del corso di laurea in Economia, che hanno avuto la possibilità di ascoltare le esperienze, apprendere consigli, nonché interagire con imprenditori di successo come Katia Oliva, presidente di Fatto in Calabria e Ceo Nannina Bijoux, Pier Luigi Gallo, Ad del marchio CleMì la Clementina da bere, Vincenzo D'Agostino, Ad di Omnia Energia Spa, Roberto Bonofiglio, imprenditore e retail manager, Luca Lucia, commercialista e presidente di Federterziario Cosenza e Marco Curti, avvocato dell'Associazione Ance e coordinatore  regionale "Giovani Fatto in Calabria". 

Gli imprenditori hanno condiviso con i giovani le loro storie, raccontando le sfide e le soddisfazioni del loro percorso imprenditoriale fornendo preziosi consigli su come avviare una propria attività in Calabria. Un tema che ha riscontrato il grande interesse degli studenti, che hanno avuto la possibilità di porre domande e di approfondire alcuni aspetti specifici dell'imprenditorialità in Calabria ma soprattutto hanno potuto cogliere il messaggio positivo trasmesso da tutti gli interventi.

Caparbietà, tenacia, ottimismo, fiducia e competenze possono assumersi come le parole chiave dell'evento. Parole capaci di abbattere ogni stereotipo o cattiva condizione che ostacola il raggiungimento dei propri fini imprenditoriali, dunque si è trattato anche di un'esperienza motivazionale, fonte di ispirazione per i propri sogni d'impresa.

Il convegno "Mentoring"è stato un'importante occasione di confronto e di crescita per gli studenti di Economia dell'Unical, un esperimento ben riuscito, motivo per cui Katia Oliva ed il professore Francesco Aiello, si sono detti subito favorevoli nel ripeterlo, entrando nello specifico dei diversi settori produttivi ed imprenditoriali, anche perché l'attività svolta è parte integrante dei corsi di Economia Industriale e di Politica Economica del Corso di Laurea in Economia.

Luigia Marra
Autore: Luigia Marra

Mi sono diplomata al Liceo Classico San Nilo di Rossano, conseguo la laurea in Lettere e Beni Culturali e successivamente la magistrale in Filologia Moderna presso Università della Calabria. Amo ascoltare ed osservare attentamente la realtà di tutti i giorni. Molto caotica e confusionaria, ma ricca di storie, avvenimenti e notizie che meritano di essere raccontate.