12 ore fa:Un anno di interventi del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria. Qui i dettagli
9 ore fa:Niente spottoni elettorali, Musumeci a Co-Ro per presentare il nuovo (e storico) Piano Mare - VIDEO
11 ore fa:La Cgil Cosenza organizza il seminario “Prevenzione è sicurezza”
5 ore fa:Incendio a Marina di Sibari: a fuoco un bar
8 ore fa:Oltre il mare c'è la questione porto: la visita di Musumeci riapre la grande vertenza BH - VIDEO GALLERY
10 ore fa:Castrovillari, il consigliere comunale La Falce abbandona il gruppo consiliare del Partito Democratico
9 ore fa:Co-Ro si prepara ad una nuova edizione dei Fuochi di San Marco e della Festa di San Francesco
12 ore fa:Antoniozzi (FdI) risponde a Tavernise (M5s): «La sua analisi è del tutto irrazionale»
11 ore fa:Rinnovo esenzione ticket, previsti lunghi tempi di attesa. «Costretti a pagare i farmaci»
9 ore fa:Diritti in Festa, a Crosia verrà celebrata la Giornata mondiale del Rifugiato

Autismo, a Corigliano-Rossano parte un progetto sperimentale

2 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – Centro polivalente per giovani e adulti con disturbi dello spettro autistico e altre disabilità con bisogni complessi, entrano nel clou le attività. Dopo gli incontri e la fase di valutazione saranno redatti i programmi ad hoc, cuciti sulle singole esperienze, per i 10 beneficiari residenti nei territori delle macro-aree di Acri, Trebisacce, Corigliano-Rossano e Cariati. Sfida raccolta: favorire la piena partecipazione alla vita sociale e promuovere un welfare di comunità.

Il Progetto sperimentale, promosso in partenariato con l’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, affidato dal Comune capo ambito di Corigliano-Rossano alla cooperativa sociale i Figli della Luna, è stato presentato oggi, giovedì 29, alla presenza del Sindaco Flavio Stasi che si è complimentato con i soci del sodalizio con esperienza ultradecennale per la qualità e l’impegno messo in campo nel sociale.

All’evento di presentazione sono intervenuti insieme al Presidente Lorenzo Notaristefano e alla vice Marilena Prezzo, la coordinatrice del progetto per la disabilità con bisogni complessi Antonella Celestino, in collegamento video, Elena Zanfroni, docente all'Università Cattolica di Milano e coordinatore del CeDisma, con cui I Figli della Luna collaborano per il progetto, per l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Corigliano – Rossano, Valentina Carucci, per l’ASP Natalia Caravona e Teresa Scalise ed il supervisore Analista del Comportamento BCBA (Board Certified Behavior Analyst) Cristian Troiano che ha spiegato tutte le modalità del percorso: dalla fase di valutazione a quella del programma dedicato ad ogni persona beneficiaria del servizio, seguito passo passo dai tecnici ABA. Erano presenti anche il Vicesindaco Maria Salimbeni,  l’assistente sociale Anna Fiorentino ed i consiglieri comunali, Cesare Sapia e Liliana Zangaro.

Le attività progettuali con gli utenti sono iniziate a gennaio con incontri a cadenza bisettimanale. Si sono effettuate le riunioni con l’equipe alla presenza anche dei referenti del Comune di Corigliano-Rossano, capofila del Progetto ed è stata avviata la presa in carico degli utenti e delle loro famiglie.    

L’equipe multidisciplinare è composta dalla neuropsichiatra infantile dell’Asp di Corigliano-Rossano Domenica Puntorieri, dalla coordinatrice del Centro Cedisma Elena Zanfroni, dal supervisore Troiano, e dai tecnici Aba Giada Furiato, Maria Carmela La Regina, Pierpaolo Settembrini, Lorella Gentile, e dalle educatrici Serena Nigro ed Erika Gena. A supporto dell’equipe ci sono i soci Lorenzo Notaristefano, Marilena Prezzo, Dora Quadro, Margherita Quadro, Simone Antonio, l’operatore socio-sanitario Antonio Luzzi e la volontaria del servizio civile Federica Marino.

L’azione messa in campo dalla Regione Calabria, cabina di regia di tutti i centri polivalenti, è quella di realizzare azioni di welfare territoriale per la disabilità, in un’ottica di revisione del paradigma di presa in carico, storicamente basato su un sistema di erogazione di prestazioni sanitarie e sociali standardizzate, a favore di percorsi personalizzati che incidano sui determinanti sociali della salute della persona, nell’ambito dell’abitare, della socializzazione e affettività, dell’apprendimento, della formazione e del lavoro. 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.