6 ore fa:La Sila e i tessuti di Celestino protagonisti della Milano Fashion Week con Claudio Greco
2 ore fa:Il magazine "L Football" del corissanese Giuseppe Berardi premiato agli European Enterprise Awards '23
5 ore fa:Bomba d’acqua a Cariati: «Il comune regge grazie a prevenzione e manutenzione». Ma c'è chi non la pensa così
2 ore fa:L'Aletti di Trebisacce apre le porte dell'istituto per il progetto Ptof "Sulla buona strada"
4 ore fa:Asd Castrovillari, Caramia ci riprova nelle Marche alla 100km del Conero
3 ore fa:Trebisacce, i campioncini dello Sport Academy AJ all'Experience Frosinone
1 minuto fa:"Tuo figlio è nei guai fino al collo..." così scatta la vergognosa truffa agli anziani. Diversi casi nell'Alto Jonio
4 ore fa:Piazze belle e ruggenti, i grandi eventi e quel must che fa moda e tendenza. A che prezzo?
3 ore fa:Contrasto alla povertà, il Comune di Cariati cerca 10 professionisti
5 ore fa:Gli studenti dell'Istituto Troccoli di Lauropoli protagonisti del concorso letterario sulla Shoah

Precariato e Calabria Verde, Nidil Cgil: «La nostra proposta diventa legge!»

1 minuti di lettura

CATANZARO - «È stata approvata in consiglio regionale la norma che dà la possibilità ai lavoratori della Legge 15/2008 di essere contrattualizzati con Calabria Verde. La nostra proposta diventa legge! Ieri è stata una giornata importante per il superamento di un altro pezzo di precariato storico in Calabria. Come Cgil Siamo stati i primi ad aver promosso questa proposta all'epoca alla compianta Presidente Santelli. Vista l'impossibilità degli enti di procedere alla stabilizzazione degli stessi lavoratori per quanto ci riguardava era l'unica soluzione possibile e attuabile».

Lo si legge nella nota stampa del Coordinatore Nidil Cgil Calabria, Ivan Ferraro.

«Insieme alle sigle sindacali Uiltemp e Felsa Cisl siamo riusciti anche a coinvolgere le amministrazioni comunali di San Giovanni in Fiore e Acri sulla bontà dell'operazione e con un grande lavoro di squadra abbiamo raggiunto questo obiettivo grazie anche ai due assessori al ramo, Gianluca Gallo e Giovanni Calabrese che ieri hanno proposto e votato insieme all'opposizione questa norma che da l'avvio all'Iter per la contrattualizzazione entro fine anno di questi lavoratori».

«Va ricordato che mancano ancora alcuni passaggi obbligatori per formalizzare il tutto e che il tempo stringe e bisogna completare l'iter burocratico per permettere a questi lavoratori di poter lavorare con Calabria Verde almeno una settimana nel 2023 ma la legge ormai è storia e la storia ci dice che dopo gli Lsu/Lpu un altro bacino di precariato della pubblica amministrazione calabrese vede finalmente la luce in fondo al tunnel».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.