48 minuti fa:Il mondo arbëresh calabrese sarà protagonista a Tirana
16 ore fa:Giornate FAI di Primavera: appuntamento il 24 e 25 marzo
1 ora fa:Spaccio di sostanze stupefacenti, vasta operazione dei carabinieri tra Castrovillari e Cassano Jonio
2 ore fa:Autismo, a Corigliano-Rossano parte un progetto sperimentale
19 minuti fa:A Corigliano-Rossano nuove regole per l'affido familiare
17 ore fa:Rapani (FdI) chiede un riferimento unico per coordinare le azioni di prevenzione e gestione dei fiumi
18 ore fa:Longobucco ancora isolata, chiesto un incontro ai vertici Anas e della regione
1 ora fa:Consegnata al Capo della Polizia Vittorio Pisani la nuova opera di Pino Savoia
18 ore fa:Nello storico Maria De Rosis si ritornerà a giocare a pallone: partiti i lavori per il centro sportivo
17 ore fa:Il Punk non è morto! Al Castello Ducale la celebrazione di un cult

Cariati, priorità turismi: l'esecutivo Minò parte da qui

1 minuti di lettura

CARIATI – «Istituire una Commissione comunale ed attivare una Consulta Civica Permanente di Partecipazione per i turismi. L'Esecutivo Minò parte da qui; dalla programmazione delle attività per il 2023 da condividere con la rete della ricettività, con il mondo dell'associazionismo, con le agenzie viaggi, gli operatori commerciali e gli artigiani e la Pro Loco. Lunedì 29 maggio alle ore 17:00 nella sala consiliare di Piazza Rocco Trento si terrà un primo incontro per definire strategie e prospettive».

È quanto fa sapere il Sindaco Cataldo Minò informando, con i delegati ai servizi turistici Antonio Scarnato e ai servizi cultura e istruzione Alda Montesanto, che si tratta del primo di una serie di incontri per confrontarsi sull'imminente stagione estiva. 

«Lavorare ed impegnarsi tutti insieme per il rilancio strategico di Cariati come destinazione turistica, attrattiva 365 giorni l'anno. L'obiettivo – sottolinea il Primo Cittadino – è fare dialogare e creare relazioni tra i diversi attori sociali intorno ad un progetto comune che è e deve essere quello della valorizzazione e promozione del complessivo patrimonio identitario cittadino, con i suoi beni materiali ed immateriali, a partire dalla cittadella fortificata bizantina affacciata sullo jonio, un unicum nel suo genere in Calabria censito nella proposta di mappatura dei Marcatori Identitari della regione ed il borgo storico marinaro». 

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.