1 ora fa:Pd di Corigliano-Rossano: «Ecco la vera storia del nuovo Ospedale della Sibaritide»
20 ore fa:A Co-Ro sarà presentato il libro "Stati Uniti d'Europa – Un'epopea a dodici stelle" di Gianluca Passarelli
14 ore fa:Tutto pronto per il 4° Slalom Città di Amendolara
16 ore fa:La Vignetta dell'Eco
19 ore fa:Incontro alla Regione per discutere del progetto di fattibilità della Bretella di Sibari e delle possibili alternative
15 ore fa:Prima dell'arrivo dei Bizantini la "vera" Rossano era sulle spiagge: il porto di Thurii
16 ore fa:Cittadini vittime della sindrome del Gattopardo
17 minuti fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
15 ore fa:Riorganizzazione rete ospedaliera: «I conti non tornano. Allo Jonio mancano 249 posti letto»
2 ore fa:Oggi è il giorno di Giuseppe Conte a Corigliano-Rossano: inizia la roulette elettorale

Inaugurata a Corigliano-Rossano una nuova Casa Funeraria

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - A Corigliano-Rossano nasce una nuova casa funeraria, un servizio ormai in uso nelle grandi città che prende forma anche in Calabria per venire incontro alle esigenze delle famiglie nell'organizzazione delle esequie. A proporre questa nuova offerta è l'Agenzia di onoranze funebri Uva di Rossano che proprio ieri, in occasione della festività di San Vincenzo ha inaugurato il nuovo spazio di piazza Rinascimento a Rossano scalo.

«Si tratta di un servizio del tutto gratuito - spiegano i titolari dell'Agenzia Uva-Sapia - che mettiamo a disposizione delle famiglie dei defunti per tutto il periodo della camera ardente, antecedente alla cerimonia delle esequie».  

Si tratta di una struttura open, dotata di più sale con annessi servizi e spazi di accoglienza, ristoro e ricevimento dei visitatori, ovviamente con l'assistenza continua del personale di agenzia dedicato alle sale funerarie.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.