13 ore fa:Il calabrese Natale Mazzuca nominato vicepresidente di Confindustria
19 minuti fa:Unical, Stefano Curcio riconfermato direttore del Dimes
14 ore fa:A Frascineto presto fruibile il sentiero Arcobaleno, dotato anche di tavolette braille
14 ore fa:Nella Calabria del nord-est più di 160mila persone chiamate alle urne delle Amministrative di giugno
13 ore fa:Il San Marco in lista per diventare patrimonio Unesco, Straface ringrazia Occhiuto e Varì
49 minuti fa:Grande successo per l'evento sportivo “È sempre tempo di volley”
11 ore fa:Tutto pronto a Lauropoli per la "Primavera in Pizza"
12 ore fa:Nuove forze a supporto del Garante della Salute
12 ore fa:A Cariati iniziati i lavori di ripascimento costiero
1 ora fa:Autonomia Differenziata, per Mancuso «può essere un'opportunità per il Sud»

Trasporto ferroviario, in provincia di Cosenza «troppe carenze e interi territori dimenticati»

1 minuti di lettura

COSENZA - La Cisl di Cosenza lancia un appello alla Giunta Regionale, al Presidente Occhiuto e all’Assessore ai Trasporti, ai Consiglieri regionali del territorio, affinché venga modificato il contratto di servizio Regione Calabria-Trenitalia.

Per il Segretario Generale della Cisl di Cosenza, Giuseppe Lavia, «serve potenziare i servizi di trasporto ferroviario in provincia di Cosenza. Troppe carenze e interi territori dimenticati».

Sullo Ionio, serve ripristinare la tratta Sibari-Metaponto, sulla quale oggi non transita nessun treno regionale. Un territorio totalmente dimenticato, sul quale viaggia una sola coppia di treni Intercity ad orari improbabili, senza offrire servizi minimamente accettabili ai tanti pendolari.

Sul Tirreno, occorre intervenire con RFI affinché le stazioni a sud di Paola, come San Lucido, Fiumefreddo, Belmonte, Amantea, Campora San Giovanni, vengano ripristinate come località idonee al servizio viaggiatori almeno durante il periodo estivo, in considerazione della vocazione turistica di un territorio che ha una sola strada, la S.S.18.

Infine, l’appello a programmare la circolazione dei nuovi treni Pop, di cui tre in arrivo entro l’anno, che si aggiungono ai cinque già operativi, anche sul territorio della provincia di Cosenza, per migliorare le prestazioni, l’affidabilità e il comfort dei servizi di trasporto passeggeri.

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.