7 ore fa:Crisi economica, l'Amministrazione comunale di Frascineto "tiene a bada" la pressione fiscale
2 ore fa: “Centro storico in festa”, domenica l'appuntamento della settima Stagione concertistica
4 ore fa:«I cassanesi hanno premiato la buona politica. Tanta astensione ma risultato storico»
4 ore fa:Invitalia presente al Jazz'Inn 2022 per sostenere chi propone un’idea di impresa
4 ore fa:Rapine alle poste, il monito del Prefetto di Cosenza a Pt: «Nessun arretramento nei territori periferici»
6 ore fa:A Co-Ro utilizzare gli impianti sportivi sarà più conveniente: ecco le nuove tariffe
3 ore fa:A Camigliatello prende il via la Sagra del Fungo: ecco quando
7 ore fa:«Grazie... comunque vada» le parole senza rassegnazione di Enza Bruno Bossio
1 ora fa:Canna, per Antonio Turchitto (Fratelli d'Italia) il borgo montano ha "Svoltato a destra"
5 ore fa:Giorgio Calcaterra percorrerà i 17 km del CoRo ProMarathon. Ecco il percorso

Trebisacce, Pronto Soccorso del Chidichimo: un'altra chiusura scongiurata

1 minuti di lettura

TREBISACCE - Continua la battaglia per l'Ospedale G. Chidichimo e per il suo pronto soccorso, anche d'estate, anche a Ferragosto.

Il Comune di Trebisacce ha diffuso oggi 15 agosto, una nota stampa nella quale si legge:

"L’Ospedale “G. Chidichimo” di Trebisacce continua ad operare in affanno. A causa di un grave malore che ha colpito un medico del pronto soccorso, la predetta unità operativa rischiava nuovamente di chiudere.

Grazie all’impegno e all’abnegazione del direttore sanitario f.f., Antonio Adduci, supportato dal sindaco Sandro Aurelio e da tutta l’amministrazione comunale, è stata sventata la chiusura.

Nella serata di ieri, è stato contattato il commissario straordinario, Antonello Graziano, il quale ha coordinato, nell’immediatezza, la sopravvenuta emergenza, provvedendo ad assegnare un medico.

Il presidio ospedaliero trebisaccese continua ad operare nella precarietà di personale e attrezzature, con la sistematica mortificazione di un intero comprensorio"

Nella nota il Comune di Trebisacce ha voluto porgere un elogio particolare al Commissario straordianrio Graziano per la sensibilità e l'attenzione dimostrata nei confronti di una struttura sanitaria definita "sino ad ora abbandonata a sé stessa".

Sarebbe da comprendere bene da chi e da quanti e da quando sia stata abbandonata a sé stessa. 

Sempre nella nota non è mancato un passaggio di ringraziamento per il personale sanitario del Chidichimo e il direttore sanitario f.f. Antonio Adduci,  che senza ombra di dubbio lavorano in condizioni difficili per garantire il diritto alla salute e alle cure primarie.

 Insomma, per l'Ospedale Chidichimo continua una lotta dura, senza paura e, inevitabilmente, senza vacanza o ferie.

Andrea Mazzotta
Autore: Andrea Mazzotta

(Cosenza, 1978) Laureato in giurisprudenza, giornalista pubblicista, appassionato di comunicazione e arte sequenziale, è stato direttore della Biblioteca delle Nuvole di Perugia, direttore editoriale delle Edizioni NPE, coordinatore editoriale per RW-LineaChiara, collaborando con diverse realtà legate al settore dell'editoria per ragazzi. Collabora con il Quotidiano del Sud, Andersen, Lo Spazio Bianco, Fumo di China. E' un fedele narratore delle Cronache della Contea, luogo geografico e concettuale nel quale potenzialmente può succedere di tutto. E non solo potenzialmente.