13 ore fa:Vaccarizzo Albanese: scopriamone i riferimenti geografici, le origini e la demografia
7 ore fa:In ricordo di Armando Gammetta, il prof che amava la conoscenza, la cultura, il dialogo, la riflessione e l’ascolto
14 ore fa:VOLLEY MASCHILE - Pallavolo Rossano padroneggia il campo: una vittoria senza discussione!
5 ore fa:Comunicazione da tifoserie
5 ore fa:Colletta alimentare, il grande cuore di Castrovillari: raccolte oltre 5 tonnellate di alimenti
8 ore fa:La donna vittima e carnefice, custode e combattente della 'ndrangheta. Longobucco si apre alla cultura della consapevolezza - VIDEO
14 ore fa:Nell'Arbëria iniziano le celebrazioni per festeggiare l'indipendenza dell'Albania
6 ore fa:L’Onda bianca all'istituto Wojtyla di Castrovillari contro la violenza verso le donne
7 ore fa:Tagliaferro e Amarelli insieme per un panettone in edizione limitata con i sapori della Sibaritide
12 ore fa:Progetto Sibari, a Papasso il premio internazionale del Mediterraneo

Ernesto Ferraro è il nuovo Amministratore Unico di Ferrovie della Calabria

1 minuti di lettura

CATANZARO - L’ingegnere Ernesto Ferraro è il nuovo Amministratore Unico di Ferrovie della Calabria.
La decisione è stata assunta questa mattina durante l’Assemblea ordinaria dei soci di Ferrovie della Calabria, a Catanzaro.

L’Assemblea, convocata inizialmente lo scorso 14 gennaio e rimandata a quest’oggi, prevedeva l’approvazione del piano industriale e nomina dell’amministratore unico.

L’ingegnere Ernesto Ferraro, direttore di esercizio dell’AMACO, rimarrà in carica per il prossimo triennio 2022-2024.

Al nuovo Amministratore Unico di Ferrovie della Calabria, da parte di tutto il personale di Ferrovie della Calabria, giungano i migliori auguri di buon lavoro nel proseguire il percorso di rilancio avviato e di stabilità della società.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.