1 ora fa:All'Odissea2000 si fa anche educazione alimentare con tanti piatti di qualità
22 minuti fa:Addio a Ugo Striano, un punto di riferimento per la sanità jonica
2 ore fa:"Per la Rinascita di Longobucco" denuncia il mancato rispetto delle quote di genere nella Giunta Comunale
2 ore fa:Lavoro e sicurezza, iniziativa interregionale della Cisl: "Conoscere per prevenire e tutelare"
3 ore fa:Affidato l'incarico di redazione del Piano della Toponomastica del Comune di Cassano
1 ora fa:Allerta caldo, le raccomandazioni del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria
2 ore fa:Anche Garofalo tuona contro l'Autonomia Differenziata
1 ora fa:La vicenda della Baker&Hughes «diventi una questione politica seria»
3 ore fa:Vaccarizzo, partono i lavori di ammodernamento della Strada Provinciale 180
47 minuti fa:Iacucci e Bevacqua d’accordo con Occhiuto: «l’Autonomia Differenziata è un errore»

Contro gli effetti nefasti della pandemica si pensa ad un nuovo welfare locale

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - In un momento difficile in cui la pandemia fa ancora sentire i suoi effetti, non solamente a livello medico ma anche negli ambiti del sociale ed economici, tutte le forze in campo del territorio di Corigliano-Rossano, della Sibaritide e dell'Alto Ionio si sono ritrovate per dare inizio ad un tavolo permanente per l'integrazione delle Politiche Sociali e costruire un sistema di welfare locale.

In una recente riunione, alla presenza dell'assessore alle Politiche Sociali, Alessia Alboresi, della dirigente di settore, Tina de Rosis,  di Ranieri Filippelli, portavoce Forum Territoriale Terzo Settore Ionio-Pollino, Giuseppe Guido e Vincenzo Casciaro, rispettivamente segretario generale comprensoriale Cgil Pollino–Sibaritide–Tirreno e segretario provinciale comprensoriale Fp–Cgil,  Franco Spingola, rappresentante dello SPI – CGIL comprensoriale, Franco Lofrano, presidente Auser territoriale, Claudio Sposato, rappresentante della Camera del Lavoro di Corigliano-Rossano, Giuseppe Lavia, segretario provinciale CISL, Pierpaolo Lanciano del CIEL e Luciano Campilongo, segretario della UIL,  alla fine di un articolato e proficuo confronto, si è deciso di stabilire un nuovo incontro per firmare un protocollo d'intesa che fisserà il percorso mirato all'istituzione di un Tavolo Permanente per il Partenariato Sociale.

Un dato che vede tutte le forze sociali del territorio confrontarsi insieme per un impegno univoco e necessario, teso a programmare un welfare per il territorio, come delineato dalla legge di riforma 328/2000 e fornire le risposte alle esigenze di un'area, sì in crescita, ma che deve essere sopperire a quelle distorsioni che riguardano le fasce più deboli, favorendo le politiche di cittadinanza attiva e partecipazione.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.