10 ore fa:Ritrovato l'80enne disperso in Sila: sta bene
4 ore fa:Co-Ro, al via il Workshop Internazionale di Fisica nucleare e subnucleare
2 ore fa:A Co-Ro un lunedì tra musica e arte: in concerto il cantautore Francesco Baccini
5 ore fa:Da Caloveto alla conquista di Milano: Pasquale Pometto è il re della pizza meneghina
10 ore fa:Le origini di San Demetrio Corone, rilevante centro di religiosità e cultura
7 ore fa:Antonello Cetera, il Mister della “Volley Murialdo Rossano”, compie 40 anni di attività
8 ore fa:Co-Ro, da vittima di estorsione a imputato per lesioni aggravate: assolto per insussistenza dei fatti
2 ore fa:Centro storico di Rossano: cambia la viabilità in occasione della festa di San Nilo
3 ore fa:Maltempo, domani allerta “arancione” per 111 Comuni del cosentino
6 ore fa:Campana, domato l’incendio in prossimità dell’Incavallicata

Nasce “Pollino Experience” per mettere in rete le eccellenze territoriali

1 minuti di lettura

CASTROVILLARI - È online il portale Pollino Experience (pollinoexperience.com), il progetto di comunicazione e promozione territoriale che aggrega le strutture ricettive e quelle della ristorazione afferenti all'albergo diffuso di Rotonda "Il Borgo Ospitale".

Il portale si suddivide in quattro principali sezioni: Food, con link diretti alle strutture della ristorazione e all'offerta enogastronomica di eccellenza e che valorizza le due DOP: la melanzana rossa ed il fagiolo bianco; Ospitality, sezione con collegamento diretto all’Albergo Diffuso Borgo Albergo" e le sue strutture; Wellness, l'area per scoprire i servizi per il benessere offerti della SPA Eufrasia; Nature, una sezione dedicata interamente alle esperienze dirette a contatto con la natura e l'ambiente, per chi cerca un'esperienza turistica pienamente sostenibile ed ecologico. Alle quattro sezioni se ne aggiunge un'altra, Stories, dedicata al racconto del territorio, della sua storia e delle storie che lo caratterizzano, fatto in prima persona con le testimonianze dei protagonisti e degli ospiti delle strutture.

«Pollino Experience - dichiara Franco Bruno, ideatore del progetto - vuole mettere in rete le eccellenze territoriali per poter offrire ai turisti una vasta gamma di esperienze da poter vivere in prima persona. Il Pollino, a partire da Rotonda, è ormai una delle mete principali del turismo nazionale ed internazionale che vuole vivere un'esperienza diretta a contatto con la natura e la bellezza di un luogo carico di fascino e bellezza».

«Proprio per poter rendere ancora più attrattiva la nostra offerta turistica – spiega - abbiamo scelto di migliorare e semplificare la "user experience" mettendo in campo questo progetto digitale ed innovativo. I viaggiatori, i turisti, ricercano oggi esperienze più intense che possano coinvolgere tutti i sensi e generare emozioni che diventeranno sublime memoria e ricordi gentili da raccontare e condividere. La destinazione non è più al centro degli interessi, se conosciuta o meno non fa molto la differenza, ma ciò che conta è vivere un’esperienza intima ed essere protagonisti del proprio tempo».

«L'impresa turistica – continua Bruno - deve oggi tener conto dei nuovi modelli di sviluppo concentrandosi in particolare su parole come sostenibilità, innovazione, turismo diffuso nel tempo e nel territorio».

«Un turismo che, mettendo al centro le persone e le proprie passioni, dovrà proporsi come esperienziale, diffuso e puntiforme, puntando sempre più a formulare proposte personali, uniche, irripetibili e da raccontare. Elementi che – conclude - il nostro territorio è in grado di offrire e che oggi, anche grazie a Pollino Experience, sono accessibili a tutti».

Pollino Experience si rivolge sia ai tour operator che ai singoli turisti ed è un progetto di narrazione e promozione del turismo sostenibile, esperienziale e lento.

Pollino Experience è su:

Sito: www.pollinoexperience.com

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.