16 ore fa:A due passi dal cielo
15 minuti fa:Jazz'Inn 2022, nasce la Carta di Roseto che sarà illustrata nell'open talk di oggi
1 ora fa:Caso Trenitalia, «Occhiuto apra un confronto sui trasporti con il centrosinistra»
16 ore fa:Record di pale eoliche in Calabria. Allora perché non siamo energeticamente autonomi?
2 ore fa:Contro il caro bollette il comune di Cassano Jonio corre ai ripari: taglio drastico all'illuminazione pubblica
45 minuti fa:Elezioni '22, «imprimere un’azione politica unitaria. Auguri agli eletti!»
1 ora fa:Viabilità a Paludi, finanziati 120 mila euro per il ripristino di strade rurali
17 ore fa:Caro biglietti, la proposta: «Non date altri soldi a Trenitalia, dateli ai pendolari»
15 ore fa:Amazon per la Calabria: in vista un progetto di collaborazione che la renderà internazionale
15 ore fa:Corigliano-Rossano conclude il suo mandato di capitale mondiale della Fisica Nucleare e Subnucleare

Occhiuto: «Accelerare somministrazioni. Le zone rosse non servirebbero a molto»

1 minuti di lettura

CATANZARO - Il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, ha scritto ai commissari delle Aziende sanitarie provinciali, ai commissari delle Aziende ospedaliere, e ai responsabili delle vaccinazioni, per far loro gli auguri per il nuovo anno, per ringraziarli del lavoro svolto in questi mesi, e soprattutto per sottolineare come sia importante in questa fase accelerare con la campagna vaccinale.

«I dati descrivono un'altissima contagiosità del virus; in questo scenario il tracciamento, che diventa sempre più difficile, non è sufficiente ad arginare la progressione dei contagi» afferma il governatore calabrese.

«In una scelta delle priorità delle azioni - fintanto che non si stabilirà l'obbligo vaccinale o che il governo non farà il lockdown per i non vaccinati - l'unica e più efficace arma che abbiamo per proteggere la rete ospedaliera è quella di spingere il più possibile sulle vaccinazioni».

«Neanche le zone rosse servirebbero a molto e, anzi a mio giudizio, avrebbero l'ingiusto effetto di penalizzare i vaccinati e di scoraggiare a vaccinarsi. Quindi - sottolinea il presidente Occhiuto - vi prego di moltiplicare gli sforzi, più di quanto avete finora ben fatto, per aumentare il numero delle somministrazioni, mantenendo il più possibile attivi i centri vaccinali anche nei giorni di festa».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.