11 ore fa:Le origini di San Demetrio Corone, rilevante centro di religiosità e cultura
9 ore fa:Co-Ro, da vittima di estorsione a imputato per lesioni aggravate: assolto per insussistenza dei fatti
4 ore fa:Maltempo, domani allerta “arancione” per 111 Comuni del cosentino
3 ore fa:Centro storico di Rossano: cambia la viabilità in occasione della festa di San Nilo
6 ore fa:Da Caloveto alla conquista di Milano: Pasquale Pometto è il re della pizza meneghina
8 ore fa:Antonello Cetera, il Mister della “Volley Murialdo Rossano”, compie 40 anni di attività
7 ore fa:Campana, domato l’incendio in prossimità dell’Incavallicata
5 ore fa:Co-Ro, al via il Workshop Internazionale di Fisica nucleare e subnucleare
3 ore fa:A Co-Ro un lunedì tra musica e arte: in concerto il cantautore Francesco Baccini
11 ore fa:Ritrovato l'80enne disperso in Sila: sta bene

Alternanza scuola-Lavoro, l'"Aletti" protagonista tra tradizione e professionalità

1 minuti di lettura

TREBISACCE - Ancora lontano dalle aule e ancora protagonista. L’Istituto “Ezio Aletti” di Trebisacce continua a dire la sua nel territorio dell’Alto Jonio partecipando ai maggiori eventi pubblici del periodo. Il tutto anche in proiezione di completare il monte orario relativo al Pcto, ovvero l’ambito già noto come Alternanza Scuola-Lavoro.

Le ultime, importanti tappe di questo interessante tour si sono registrate a Trebisacce e Francavilla Marittima. A Trebisacce l’Aletti è stato primo protagonista presso l’hotel Miramare sul lungomare, nel corso della due giorni de “Un mare di cioccolato” tenuta appunto nell’elegante Sala San Francesco dello stesso albergo trebisaccese. Nell’occasione sono stati primi attori gli allievi della Sezione di Enogastronomia guidati dal professore e chef Giuseppe Campolongo.

A Francavilla Marittima la replica con un autentico bagno di folla. In questo caso si è stati ospiti della Pro Loco che, in collaborazione con la locale Amministrazione Comunale, in Piazza Tre Caffè ha organizzato l’ormai tradizionale “Sparciavutt e Accensione dell’Albero di Natale”. A questo secondo evento hanno partecipato di fatto tutti gli Indirizzi dell’Istituto e in particolare il Socio Sanitario, il Chimico, il MAT coordinato dal professore Carmelo Gatto, e sempre dell’Enogastronomia con i professori Vincenzo Esposito e Vincenzo Vuono in evidenza. Preziosissima la collaborazione del tecnico di Sala Bar e star calabrese del webbing planner, Mimmo Rosselli, che ha proposto un “caffè speciale” che ha affascinato centinaia di partecipanti all’evento di Francavilla. Una prelibatezza di cui si allegano i… “segreti” a questa Nota Stampa.

«Come ripetiamo sempre, vogliamo essere reali protagonisti di ciò che di virtuoso si realizza nel nostro comprensorio - ha commentato il Dirigente Scolastico, Alfonso Costanza - Del resto, siamo convinti assertori del fatto che solo facendo interagire i nostri giovani con le nostre diverse comunità si garantisca loro una porta aperta in vista del futuro e del loro ruolo anche lavorativo nell’Alto Jonio e altrove. In più, è sempre un piacere anche poter essere parte delle belle tradizioni del nostro territorio, contribuendo col nostro entusiasmo alla loro buona riuscita». 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.