3 ore fa:Strage di vitelli sulla statale 534: all'alba auto danneggiate e feriti
4 ore fa:Civita: inizia la terza sindacatura di Alessandro Tocci
18 ore fa:La Vignetta dell'Eco
18 ore fa:Non si può vivere di solo turismo
17 ore fa:Corigliano-Rossano, le opposizioni: «Stasi non è l’amministratore di una srls»
16 ore fa:Brucia la Valle del Coscile: fiamme minacciano il santuario della Madonna del Castello
8 minuti fa:Camigliatello Silano, al via il Summer School: "Progettazione e realizzazione di strutture di legno"
2 ore fa:Ammodernamento tecnologico per gli ospedali della Sibaritide-Pollino: ecco le novità
17 ore fa:Grande festa ai Laghi di Sibari per i 20 anni de “Le Notti dello Statere”
1 ora fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie

Calabria, le sigle sindacali del Comparto Sicurezza e Difesa non partecipano alla commissione

1 minuti di lettura

REGGIO CALABRIA - «I Sindacati del Comparto Sicurezza e Difesa rappresentati dalle presenti sigle sindacali, ringraziamo il Presidente della Commissione anti ‘ndrangheta ed i componenti, per il gentile invito alla riunione odierna programmata per le ore 12,00 nell’aula Commissioni del Consiglio regionale di Reggio Calabria con all’ordine del giorno seri problemi sociali che impediscono lo sviluppo calabrese».

Lo scrivono in una nota congiunta le seguenti sigle sindacali: Siulp; Siap; Fsp Polizia Di Stato; Fed. Coisp Mosap; Usip; Sim Carabinieri; Nsc Carabinieri; Usic Carabinieri; Usif Finanza, Silf Finanza.

«Visto il protrarsi del notevole ritardo dell’orario previsto per l’inizio dei lavori - di oltre due ore -, le sigle firmatarie, per altri impegni istituzionali già assunti, decidevano di non partecipare ai lavori anzidetti. Si auspica che ad un tema così delicato, in futuro sia data la giusta attenzione che merita, ritenuto che la sicurezza sia da considerarsi come priorità» concludono.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.