14 ore fa:Auto contro motociclisti: due feriti nel violento scontro di Cassano Jonio
12 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
13 ore fa:Aggressione al vicino di casa e dinanzi agli agenti, assolto perché il fatto non sussiste
10 ore fa:Corigliano-Rossano: «Apri siamo i Carabinieri» e poi lo accoltellano
11 ore fa:Il cassanese Luigi Pascale vince il premio America Giovani
Ieri:La Vignetta dell'Eco
Ieri:Verso le aziende agricole digitali anche nella Sila Greca
8 ore fa:Chiusura nefrologia, Stasi: «Ennesimo disastro targato Graziano-Occhiuto»
9 ore fa:Al via l'Estate a Sofferetti, tra fede e musica
7 ore fa:Corona Maestro d’Olio 2024: i fratelli Renzo tornano a casa con l’ambito riconoscimento 

Castrovillari, ecco le vincitrici del premio “Donna e Lavoro 2021”

1 minuti di lettura

CASTROVILLARI - Giunge alla terza edizione il Premio "Donna e Lavoro" ideato e organizzato a Castrovillari dalle associazioni culturali Mystica Calabria e Khoreia 2000.

A ricevere l'importante riconoscimento quest'anno sono tre donne castrovillaresi di nascita e di adozione, Girlane Barros Diniz, Francesca Rizzuto e Anna Nigro, rappresentati rispettivamente del mondo del commercio, del mondo scolastico e del mondo artistico e scelte tra le donne del territorio particolarmente significative per il ruolo che svolgono nella società, per il loro lavoro quotidiano ed instancabile e per le attività sociali e culturali che le vedono coinvolte.

Donne che sanno conciliare lavoro e famiglia, donne che caparbiamente sanno sacrificare se stesse per trasmettere valori e virtù.

Girlane Barros Diniz da Rio de Janeiro dove è nata, si stabilisce a Morano e lavora a Castrovillari co-titolare di un rinomato esercizio commerciale, dedicandosi in particolare alla post produzione dei progetti fotografici che realizza per promuovere l'attività commerciale gestita con il marito e che la vedono anche interprete di vari soggetti fotografici.

Francesca Rizzuto, docente di religione presso l'Itis "E. Fermi" di Castrovillari, è fortemente impegnata nel volontariato ospedaliero e con la Caritas parrocchiale.

Anna Nigro, straordinaria artista, pittrice pluripremiata a livello nazionale, oggi vive e lavora in Toscana, particolarmente apprezzata anche come grafica pubblicitaria, ma è altresì attiva nel mondo dell'associazionismo culturale e del volontariato.

Girlane, Francesca e Anna hanno ricevuto il premio perché hanno contribuito alla crescita del territorio attraverso le loro attività svolte con spirito di abnegazione e dedizione, con passione e umiltà.

Ognuna di loro è un esempio di vita impegnata e responsabile. Quest'anno al significativo riconoscimento tributato loro dalle associazioni Mystica Calabria e Khoreia 2000 si è aggiunto Premio Social 2021, ossia la preferenza del pubblico social che attraverso un "mi piace" ha scelto Girlane Barros Diniz.

La cerimonia di premiazione avverrà contestualmente alla cerimonia per la consegna del premio letterario internazionale "Castrovillari città cultura" che si terrà a giugno.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.