5 ore fa:Tutela Salumi di Calabria Dop, il buono della nostra Regione tra produzioni, sapori, cultura e identità
3 ore fa:Calabria, dal 2022 operativo il Fondo per imprese agricole danneggiate dal maltempo
4 ore fa:A Cassano attivato il “Bus in Piana”, il servizio di trasporto gratuito per lavoratori immigrati
5 ore fa:Tommaso Alberti, laureato Unical, è tra i giovani brillanti scienziati premiati dall’European Geoscience Union
6 ore fa:A Castrovillari l’inaugurazione di “GradoZero”, il primo spazio dedicato all’arrampicata
29 minuti fa:Ancora arresti dei carabinieri del Reparto territoriale nell'area urbana di Corigliano
5 ore fa:Scuole, più di mille piccoli studenti lasciati al freddo da ormai 4 giorni
5 ore fa:Boom di vaccini in Calabria: ieri somministrate 15mila dosi
5 ore fa:Il leader dei Pink Floyd scende in campo per l'apertura dell'Ospedale di Cariati
49 minuti fa:A Co-Ro un abito d’epoca ispirato al Castello Ducale nato durante la pandemia - VIDEO

Consorzio bonifica, presentati i progetti di interventi per la riduzione del rischio idrogeologico

1 minuti di lettura

CORIGLIANO ROSSANO – Riduzione del rischio idrogeologico mediante interventi di ripristino dell’officiosità idraulica che interesseranno il torrente Leccardo, il torrente San Mauro e il fosso Muzzarri.

Questi i progetti presentati stamane nel corso di una conferenza stampa indetta dal Consorzio di Bonifica Integrale dei bacini dello Jonio Cosentino che si occuperà dei lavori che, secondo quanto rivelato dalla direttrice generale, l’ingegnere Maria De Filpo, prenderanno il via nella prima decade di marzo e termineranno prima della nuova stagione invernale (ottobre/novembre 2021).

Verranno effettuati diversi interventi per un costo complessivo di 16 milioni di euro: dalla manutenzione straordinaria, alla rimozione di ben 250mila metri cubi di materiale alluvionale; dal rifacimento degli argini, al miglioramento dello sbocco del Muzzarri.

All’incontro, tenutosi al Castello san Mauro in contrada Cantinella, hanno presenziato il presidente del Consorzio, il dottor Marsio Blaiotta, il vicepresidente Stefano Pirillo, la direttrice generale dei lavori, l’ingegnere Maria De Filpo.

A rappresentare l’amministrazione comunale, il sindaco Flavio Stasi, il vicesindaco e assessore allo sviluppo Claudio Malavolta e l’assessore ai lavori pubblici Tatiana Novello.

Sicurezza, decoro urbano e infrastrutture più moderne in grado di aiutare i lavoratori agricoli che usufruiscono dei corsi d’acqua interessati. Questi i punti fondamentali, sottolineati dal Primo Cittadino, sui quali si basa il lavoro sinergico dell’amministrazione comunale a guida Stasi e del Consorzio di Bonifica.

Durante la conferenza non solo sono stati presentati i progetti futuri, ma si è parlato anche di ciò che è stato realizzato per quanto riguarda la messa in sicurezza del torrente Malfrancato, «lavori portati avanti e terminati nei tempi previsti nonostante i notevoli disagi dovuti alla pandemia e agli eventi atmosferici avversi» ha sottolineato Blaiotta.

«Dei 108 milioni di euro previsti per i progetti del territorio, ben 50 milioni sono già stati aggiudicati al comune di Corigliano-Rossano» rivela il presidente del Consorzio.

«Progetti importanti – ha aggiunto Stasi – per evitare che si verifichino i disastri avvenuti in passato. È essenziale rendere sicuro il nostro territorio».

Giusi Grilletta
Autore: Giusi Grilletta

Da sempre impegnata in attività per il prossimo, è curiosa, gentile e sensibile. Laureata in Scienze Umanistiche per la Comunicazione, consegue la magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l’Università degli Studi di Milano. Continua oggi i suoi studi in Pedagogia per ampliare le sue conoscenze. Ha lavorato presso agenzie di comunicazione (Lenin Montesanto Comunicazione e Lobbing) e editori calabresi (Falco Editore). Si è occupata di elaborare comunicati stampa, gestire pagine social, raccogliere e selezionare articoli per rassegne, correggere bozze e valutare testi inediti. Collabora come specialista SEO e comunicazione presso sviluppatori di siti internet. Appassionata di scrittura, partecipa a corsi creativi presso il Giffoni Film Festival e coltiva la sua passione scrivendo ancora oggi racconti (editi Ilfilorosso) che trasforma in audio-racconti pubblicati sul suo canale YouTube. Ama la letteratura, l’arte, il teatro e la cucina.