7 ore fa:Annunziata, entra in funzione il nuovo reparto di Ginecologia
6 ore fa:Lo spoke ancora in sofferenza, Castrovillari fa quadrato attorno al suo ospedale
8 ore fa:Autonomia differenziata, Graziano e De Nisi (Azione) chiedono ai deputati di votare "No"
5 ore fa:Elezione diretta del premier e abolizione dei senatori a vita: approvato Ddl costituzionale al Senato
7 ore fa:Brucia l'alto Jonio: incendi a Iti, Piana Caruso e Sibari
4 ore fa:Laboratorio creativo a Corigliano-Rossano per il progetto Green future Erasmus+
6 ore fa:Saccomanno ringrazia la Calabria «per il risultato straordinario della Lega alle ultime elezioni»
5 ore fa:Presto gemellati i comuni di San Cosmo Albanese e quello albanese di Mirdita
8 ore fa:Apprendimento, promozione territoriale e divertimento: numeri raddoppiati per il “Calabria Summer Camp 2024”
9 ore fa:Gallo alla mobilitazione Coldiretti Calabria "basta cinghiali": «La Regione farà la sua parte»

Castrovillari: nonostante il freddo, niente neve

1 minuti di lettura

Era quasi scontato che tornasse la neve sul Pollino, visto il repentino abbassamento delle temperature, poco sopra lo 0. Eppure niente coltre, a dire la verità nemmeno questa volta, a Castrovillari. Freddo e forte vento stanno accompagnando le giornate di domenica e lunedì ma nella città del Pollino non smette di splendere il sole, dopo sabato 13 febbraio. Era stata, infatti, disposa l'uscita obbligatoria allo svinvolo di Sibari-Firmo per consentire il controllo della presenza di pneumatici da neve sulle auto e far proseguire i viaggiatori in sicurezza. Verso la fine della scorsa settimana era stata proclamata l’allerta gialla sul territorio del Pollino ma fortunatamente nessun disagio è stato riscontrato per la viabilità o l’incolumità dei cittadini. Sulle montagne tanta neve bianca ma niente a bassa quota.

Paola Chiodi
Autore: Paola Chiodi

Curiosa, solare e precisa. Laureata in Comunicazione e Dams all'Università della Calabria, ha perfezionato gli studi con un Master in Giornalismo e Comunicazione insieme alle più grandi firme del panorama nazionale. Dal copywriting e la comunicazione per il web è entrata da subito nel mondo del giornalismo televisivo, come inviata e conduttrice di format, speciali e servizi. Si occupa di eventi culturali, per i quali è responsabile dell'ufficio stampa e cura la comunicazione istituzionale di associazioni e confederazioni nazionali. La sua più grande passione è l’arte, ma adora anche il vintage e il teatro (dalla commedia all’opera).