6 ore fa:La seconda edizione del Festival della Poesia conquista il cuore di Co-Ro
8 ore fa:«Noi in trasparenza loro uniti solo da un sentimento di avversione verso Stasi»
8 ore fa:Bretella di Sibari, Rfi indice la gara d'appalto: infrastruttura da 27 milioni di euro
7 ore fa:Canti e letture per la "Festa di fine anno" della Scuola Primaria di Vaccarizzo
7 ore fa:La Coalizione della Straface fa l'elenco dei «candidati collegati a ditte beneficiarie del comune»
10 ore fa:Educazione e natura, a Corigliano-Rossano si potrà fare lezione all'aria aperta
9 ore fa:Il Partito Democratico gioca la carta più alta: Elly Schlein arriva a Corigliano-Rossano
11 ore fa:Sabato 15 giugno parte la 30esima stagione di Odissea 2000. Domenica si esibirà Aka 7even
10 ore fa:Pomillo vuole continuare «nel buon governo, per fare di Vaccarizzo un comune a zero emissioni»
10 ore fa:Aperto l'aggiornamento graduatorie Personale Ata. «Circa 3 milioni di meridionali torneranno vicino casa»

Cassano, Civale (Azione): «Necessario continuare con la Dad»

1 minuti di lettura

CASSANO ALLO JONIO - «Alla confusione dei colori si aggiunge la confusione delle decisioni sulla riapertura della scuola dopo la sentenza del Tar Calabria, riteniamo servano decisioni chiare ed inequivocabili, programmazione ed efficienza. Noi di Cassano in Azione riteniamo che la scuola sia un diritto fondamentale ma la tutela della salute è altrettanto prioritaria, in Calabria l'indice Rt è sopra 1, è chiaro ed evidente che la curva dei contagi è in salita, la fase è delicatissima».

È quanto affermato da Elvia Civale esponente del movimento politico Cassano in Azione che così continua: «Dal 10 al 15 Gennaio la Calabria ritornerà in zona arancione, dodici Regioni compresa la Calabria sono ad alto rischio, considerata la disorganizzazione totale nella gestione dell'emergenza da Nord a Sud noi come Cassano in Azione proponiamo e chiediamo (nulla togliere all'organizzazione dirigenziale - scolastica di tutto il territorio comunale) di continuare con la DAD magari provando a renderla diversificata, facendo ritornare in presenza gli alunni con bisogni educativi speciali e con disturbi specifici dell'apprendimento o che siano impossibilitati a seguire le lezioni a distanza, altresì in diretta streaming per i ragazzi che possono seguire da casa, cercando al più presto di sistemare con assoluta serietà e coerenza tutta la rete di sicurezza anche fuori dalla scuola».

«Il lavoro degli insegnanti in questo periodo è stato esemplare e siamo certi che sarebbero ben contenti di poter svolgere lezioni diversificate. Auspichiamo dunque –conclude - visto l'aumento dei contagi in città, una presa di posizione forte e chiara da parte dell'amministrazione comunale, nella speranza che la nostra proposta possa essere presa in seria considerazione per trovare un'equilibrata risposta ai bisogni di tutti».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.