4 ore fa:L'ira di Oliverio sul Governatore: «È arrivato Occhiuto, il salvatore della Calabria»
3 ore fa:Campagna elettorale Corigliano-Rossano, Smurra: «Elevare la qualità del confronto»
2 ore fa:Sbanda e finisce fuori strada, paura sulla statale 106
1 ora fa:Circuito Felice Nazzaro: vincono Renna e Balsamo
1 ora fa:Precariato, anche a Corigliano-Rossano per anni sul lavoro «sono state costruite carriere politiche»
2 ore fa:Rapani contro i 5 stelle: «Fallimento fatto di ipocrisia e incapacità»
7 ore fa:Cariati, il consiglio comunale approva il il rendiconto della gestione per l’esercizio 2023
7 ore fa:Vicenda Baker Hughes ancora al palo: mancano concertazione e idee chiare sull'allocazione
2 ore fa:A Corigliano-Rossano si produce uno dei mieli più buoni al mondo: grazie alle api e alle clementine
4 ore fa:Senza Sibari-Co-Ro addio anche alla Rossano-Crotone: l'appello di Tavernise

Altomonte vara il servizio civile per 12 volontari su due distinti progetti

1 minuti di lettura

ALTOMONTE «Valorizzazione del patrimonio ambientale, riqualificazione urbana ed educazione e promozione paesaggistica e culturale. Sono, questi, gli ambiti dei due progetti proposti da Altomonte, ammessi a finanziamento ed inseriti nel programma del Servizio Civile Nazionale. Saranno 12 i volontari coinvolti nelle attività».

È quanto fa sapere l’assessore ai beni e alle attività culturali Elvira Berlingieri esprimendo soddisfazione con il Sindaco Gianpietro Coppola per l’importante opportunità formativa e di crescita personale e a vantaggio della comunità che le due iniziative rappresentano.

«“Alla ricerca del brand per il centro storico” e “Riqualificare i centri storici” sono i due progetti-contenitore attraverso i quali si intendono raggiungere gli obiettivi della rivitalizzazione del borgo, riconosciuto tra i più belli d’Italia; - afferma Berlingeri - individuare ed esaltare i marcatori identitari in esso custoditi; favorire la declinazione dei turismi in tutte le sue forme, dall’esperienziale a quello paesaggistico, dall’enogastronomico a quello culturale».

I due progetti saranno realizzati in collaborazione con l’associazione Futura – Centro studi culturali, economici, sociali e giuridici che coordinerà le attività didattiche e formative che avranno la durata di 12 mesi.

La domanda deve essere presentata entro le ore 14 di lunedì 8 febbraio, esclusivamente in via telematica compilando la domanda online sul sito https://domandaonline.serviziocivile.it, previa autenticazione attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID). Possono presentare domanda i giovani che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto i 18 e non superato i 28 anni di età (28 anni e 364 giorni).

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Associazione, da martedì a giovedì, dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 17, telefonando ai numeri 0968/036162 o 379/2320567. Per appuntamenti in presenza è possibile scrivere a segreteria.organizzativa@centrostudifutura.org.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.