10 ore fa:Caso bollette a Cariati, quelle antecedenti al primo gennaio 2020 si prescrivono in 5 anni
13 ore fa:Vax Weekend: da oggi al 23 gennaio a Co-Ro e in altri comuni della provincia. Ecco dove - SCARICA I DOCUMENTI
12 ore fa:Domani a Civita sarà lutto cittadino per i funerali di Francescomattia Pantuso
13 ore fa:Il direttore del Distretto Sanitario Jonio Sud visita l'ala Covid dell’Ospedale di Cariati
12 ore fa:Due nuove unità per le Usca del Distretto Jonio Nord
13 ore fa:Bocciodromo di Rende, domenica si gioca il primo “Trofeo Ritacca Grandi Impianti e Bar Nudo”
11 ore fa:Brillare all’Unical si può: Premiati gli studenti con la carriera più meritevole
12 ore fa:Al supermercato no, dal tabaccaio e per ritirare la pensione sì: Ecco dove servirà il Green Pass dal 1° febbraio
11 ore fa:È morto il responsabile dell'hub vaccinale Brillia: il dottore Romeo si è spento improvvisamente
12 ore fa:Ex Lsu Lpu, incontro tra sindacati e Regione per discutere dell'approvazione del decreto Milleproroghe

I Sindacati: «Sull’agguato a Cassano serve una reazione. Fiducia nella magistratura»

1 minuti di lettura

«È ancora una volta emergenza criminalità – affermano in una nota congiunta i Segretari generali della CGIL Pollino-Sibaritide-Tirreno, Giuseppe Guido, della CISL di Cosenza, Giuseppe Lavia e della UIL di Cosenza, Roberto Castagna – in un territorio che ha grandi potenzialità economiche, nel quale si avvia a realizzazione un investimento fra i più importanti del Paese. L’agguato di oggi a Cassano, segue altri agguati ed altri fatti di sangue, segnali inquietanti.

Come già fatto, in occasione degli ultimi fatti di sangue, esprimiamo piena fiducia nell’azione della Magistratura e delle forze dell’ordine, continuando a chiedere un rafforzamento degli organici, che dopo tanti annunci restano drammaticamente sottodimensionati.

Nello stesso tempo riteniamo che oggi più che mai bisogna reagire insieme, Istituzioni, parti sociali, Chiesa, società civile per contrastare la violenza ’ndranghetista ed affermare la legalità, per difendere gli investimenti in via di realizzazione dalle mire della criminalità, ad iniziare dal cantiere del Terzo Megalotto della S.S. 106.

Nella Sibaritide serve una grande attenzione – concludono i Segretari generali di CGIL Pollino-Sibaritide-Tirreno, CISL Cosenza e UIL Cosenza – perché è indubbio che ci siano appetiti e mire criminali e ci siano ampie connivenze da smantellare».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.